L'”universe of emotions” di Mario Contarino

Mario Contarino
Mario Contarino

Mario Contarino è un artista ventinovenne, romano, affetto da distrofia muscolare dall’età di cinque anni. Ex batterista della band Ladri di carrozzelle, a causa dell’improvviso peggioramento delle sue condizioni di salute, nel 2007 ha cominciato a comporre musica attraverso l’uso della tecnologia e svariati software per pc. I risultati di questa incessante attività creativa sono il progetto rock TBP ed il disco intitolato “Universe of emotions”,  un album interamente strumentale in cui Mario ha cercato di far confluire svariati tipi di generi musicali in un prodotto che oltrepassa le aspettative. Pubblicato dall’etichetta italiana Zeta Factory, il disco è composto da dodici tracce in cui hard rock, funky, progressive, fusion, blues, metal trovano una propria collocazione. Bando ai pregiudizi contro la musica programmata, Mario ha agito seguendo i percorsi della fantasia e con grande cura e attenzione per i dettagli ha costruito un progetto particolare e degno di attenzione.

Universe Of Emotions smallTralasciando volutamente il discorso legato alla sua incredibile forza di volontà, ci concentreremo sulla qualità dei pezzi proposti. Un’esperienza sonora fuori dagli schemi in cui emozioni, stati d’animo e una grande varietà musicale si intrecciano tra loro, all’insegna della libertà espressiva ed interpretativa: si passa dalla grinta di “That’s enough” e della title track “Universe of emotions” per passare alle atmosfere più intimiste di “Reneè” e “Life is joy” fino ai picchi creativi di “Bluesy Screams” e “Jungle Island”. Una montagna russa di note, immaginate, composte e rese reali solo con la forza della mente.

Raffaella Sbrescia

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI