Un festival alla corte di Circe

exotiqueIl richiamo della musica è irresistibile: sfida il tempo, i problemi, la crisi, le difficoltà. Anno dopo anno si susseguono eventi e Festival che rimangono nel cuore, che si insidiano trai ricordi più belli e spesso ci si promette di ritornare. Questo è il caso di “Exotique 2013. Il Festival alla corte di Circe” che si terrà, per il quarto anno, a San Felice Circeo dal 17 al 21 agosto. Tantissimi musicisti torneranno nel Circeo per forgiare nuove forme d’arte musicale godendo dell’aura ancestrale del territorio. Exotique è un Associazione culturale nata nel 2001, fortemente legata al Circeo, ma consapevole del fatto che la musica possa in qualche modo favorire il dialogo e la creazione di nuove visioni del mondo. Per questi motivi,  l’Associazione ha organizzato un Festival che, facendo del territorio il palcoscenico naturale degli eventi in programma, lo trasformerà,  per  5 giorni, in una nuova culla della cultura.

L’inaugurazione è prevista per domani 17 agosto con una Jam session al Convento di Piazza Mazzini, seguita da un Apeiron Sax nella suggestiva Torre dei Templari di Piazza Lanzuisi alle 21.30 (ingresso € 10 su prenotazione/posti limitati). Ancora una jam session ad aprire gli eventi di domenica 18 che lascerà poi spazio a Momo Said, artista marocchino e cantore di migranti nel suo ultimo album «Spirit», che sarà presentato in anteprima, a partire dalle 22, in piazza Vittorio Veneto; con Said, il napoletano Mimmo Di Domenico.  La sera del 19 agosto vedrà sul palco il Trio Valore, composto da Steve White, Damon Minchella e Justin Shearn, che rispolvererà tutto il proprio repertorio in occasione dei dieci anni della casa discografica milanese “Record Kicks”. Il 19 e 20 agosto ci sarà, inoltre, l’appuntamento con  due gruppi agli antipodi: il primo è l’Orchestra criminale  che eseguirà una rievocazione sonora dei b-movie anni Settanta fatti di inseguimenti e colonne sonore  e suonerà  al Porto alle 22, il secondo sono i Nobraino, più concentrati sul rock fisico, che si esibiranno nei Giardini di Vigna la Corte. Infine, il concerto in spiaggia durante il tramonto del 21 agosto concluderà un’emozionante passeggiata dal Peretto a Torre Paola.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI