11 dicembre 2012
Redazione (4050 articles)
Share

TUTTI CON ME, IL NUOVO SPETTACOLO DI BIAGIO IZZO

Tutti con me, il nuovo spettacolo di Biagio Izzo scritto con Bruno Tabacchini, sarà al Teatro Augusteo di Napoli a partire da venerdì 14 dicembre 2012. Biagio Izzo e i personaggi da lui portati in teatro, al cinema e in televisione, s’intrecciano con la storia di una giornalista e del direttore responsabile di palcoscenico, entrambi calati dal nulla durante lo spettacolo, in forma di monologo, che Biagio sta tenendo sul palco del teatro dove si esibisce.

La donna piombata in scena senza preavviso e con fare sospetto dichiara di dover  realizzare un servizio giornalistico sulla società italiana contemporanea per conto della testata Cultura & Società, il magazine presso cui lavora. Biagio stava introducendo un suo monologo quando se l’è trovata davanti all’improvviso. La sedicente giornalista afferma fra l’altro che il direttore  di palcoscenico sia stato informato del lavoro che deve svolgere e che questi  l’abbia pure autorizzata. Biagio non sapeva nemmeno che ci fosse un direttore responsabile di palcoscenico, ma immediatamente si rende conto di essere al centro di una  situazione al limite del paradossale.

La storia si tinge di giallo quando la giornalista rivela a tutti  il suo volto crudele di spietata killer con missione di uccidere. Appare chiaro anche che il direttore, complice della donna, sia la mente di un piano diabolico. Il braccio e la mente, il gatto e la volpe, Bonnie and Clyde, Diabolik e Eva Kant. E il disegno criminoso? Terrificante! I due  vogliono sopprimere tutti  i personaggi interpretati da Biagio Izzo – Bibì, Assunta, Amedeo, Avana Nove, Valà –  sancendo ogni esecuzione con un inequivocabile messaggio: CANCELLED! Ma chi sono questi sinistri figuri  e soprattutto perché  tanta ostinazione nel portare a termine con incomprensibile accanimento una serie di efferati delitti? Lo scopriremo assistendo allo spettacolo.

Tags Napoli, Teatro
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.