Su Canale 5 Francesco, il film sul Santo d’Assisi

Raul Bova

Il nuovo Papa, Jorge Mario Bergoglio, ha scelto di chiamarsi Francesco, come il Santo di Assisi, molto amato dai fedeli di tutto il mondo. E proprio per questo questa sera, domenica 17 marzo 2013, Canale 5 ripropone in prima serata la storia di “Francesco”, interpretata da Raoul Bova. Il film comincia con la traumatica esperienza di Francesco, combattente durante la guerra tra i borghesi e i nobili della città umbra e la conseguente prigionia a Perugia. Il racconto prosegue poi con la nascita di quella voce interiore che spinse Francesco a lasciare la famiglia e ogni bene terreno, per predicare il vangelo e occuparsi dei deboli. Si arriva infine alla fondazione dell’Ordine che porta il suo nome, ai dissidi che seguirono, per giungere al crepuscolo dei suoi ultimi giorni. La storia è intessuta della presenza di Chiara, dapprima amica d’infanzia e poi convinta seguace delle parole e delle opere di Francesco. A proposito dell’elezione di Papa Francesco Raoul Bova, intervistato dal Tg5, ha dichiarato: «La prima sensazione? Un brivido, un’emozione, una grande sensazione di presenza di San Francesco». E parlando della fiction che racconta la storia del Santo di Assisi, ha dichiarato: «Da quando l’ho interpretato ho seguito molto il pensiero e lo spirito di San Francesco: carità e fratellanza. Mai come adesso ce n’è bisogno; possono essere risolutive per le tante cose che accadono nel mondo». La fiction, prodotta dalla TaoDue Film di Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt, si avvale della regia di Michele Soavi.

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI