Solo tu! Il musical ispirato alle canzoni dei Matia Bazar

solo tu I Matia Bazar sono un gruppo musicale italiano che ha segnato la storia della musica italiana dagli anni 70 ad oggi. Vincitore di numerosissimi premi in Italia e all’Estero, il gruppo è, oggi,  formato da: Silvia Mezzanotte (voce), Piero Cassano (voce, tastiere, chitarra), Fabio Perversi (pianoforte, violino, cori), Giancarlo Golzi (batteria, percussioni, cori ). L’ultimo album risale al 2011 ed è intitolato “Conseguenza logica”, lavoro anticipato dal singolo “Gli occhi caldi di Sylvie”. Da allora da Carlo Marrale, fondatore dei Matia Bazar ed autore di alcuni tra i più grandi successi discografici del gruppo come “Vacanze romane”, “Per un’ora d’amore”, “Ti sento”, “Stasera che sera”, “Solo tu” e  Marco Marini, musicista, editore ed autore di musical hanno scritto ed ideato uno spettacolo di grande spessore culturale: si tratta di un musical che, attraverso un molteplice linguaggio espressivo, intende promuovere la canzone italiana d’autore. Dal titolo “Solo tu”, lo spettacolo sarà in scena al Teatro della Luna di Milano dal 3 all’8 dicembre e racconterà, con ironia, l’Italia dell’ultimo ventennio senza dimenticare di lanciare un messaggio di speranza. Con il patrocinio di Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano, il progetto aspira a svolgere un ruolo didattico con leggerezza.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI