Coraggio e speranza con le “Signorinette” al teatro

signorinette-anteprima-600x800-975980Senza il passato non avremmo il nostro presente. Senza le battaglie, le imprese, i sacrifici, le sconfitte e le vittorie di ieri non avremmo il nostro oggi. Delle vittorie di ieri e della speranza per il domani, abbiamo bisogno, oggi più che mai. Qualsiasi occasione che ci aiuti nell’intento di ricostruire solide fondamenta per il futuro è, quindi, assolutamente necessaria; una di queste potrebbe essere lo spettacolo intitolato “Signorinette. Le donne si guardino dal lasciar tracce di rossetto sulle schede” , in programma dal 3 al 15 dicembre, presso il Teatro Tor Di Nona di via degli Acquasparta, 16 – Roma, presentato dall’Associazione Culturale Musicale Beat 72 e che vedrà protagoniste del palcoscenico Tiziana Avarista, Carmen Giardina, Anna Maria Loliva, Federica Marchettini, per la regia di Nuccio Siano. Il ruolo di queste attrici andrà ben oltre quello contingente allo spettacolo in sé, l’obiettivo è quello di ricostruire delle storie reali, autentiche, intrise di vita e di importanza: è il  2 giugno del ’46, bando alle donne remissive, esclusivamente moglie e madri, le donne del ’46 hanno combattuto durante la resistenza, hanno vissuto morte e distruzione, sanno cosa hanno perso e sanno cosa vogliono riavere. Tutto il popolo italiano è chiamato alle urne con suffragio universale, per scegliere fra Monarchia e Repubblica ed eleggere i membri dell’Assemblea costituente: per la prima volta, su 556 deputati eletti, 21 sono donne.  L’ironia del titolo “Signorinette” possiede, dunque, una doppia chiave di lettura: lo spettacolo intende ricostruire un’epoca, attraverso documenti e cimeli risalenti a quel periodo, ma, allo stesso tempo racconta la speranza e stimola all’avventura verso il nuovo e soprattutto verso il diverso.

Info: 06 7004932

Biglietti: € 10,00 / € 7,00

Orari: mar/sab h 21.15 dom h 18.00

(riposo lun.9, mar.10, mer.11)

Commenti

commenti

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI