“Schindler’s List” compie vent’anni. Roma gli rende omaggio

Schindler's ListChi non ha mai visto il film di Steven Spielberg “Schindler’s List”, in cui si narra la vicenda dell’imprenditore Oskar Schindler, passato alla storia per aver salvato più di mille ebrei durante la seconda guerra mondiale? E chi non ricorda la bambina dal cappotto rosso, diventata simbolo dello stesso film?

A vent’anni dall’uscita del capolavoro di Spielberg e in occasione del suo restauro in alta definizione, Roma propone un evento commemorativo e dal titolo emblematico, ossia “La bambina col cappotto rosso”. Nella serata di domenica 7 aprile la Universal Pictures e la Comunità ebraica della capitale promuovono, infatti, una serie di iniziative sul tema, a partire dalla video-istallazione raffigurante proprio la bambina del film, vittima indifesa della Shoah.

Una proiezione che si terrà dalle 20 in Largo 16 ottobre e che sarà accompagnata anche da altri momenti commemorativi, tra cui l’accensione di 300 candele e il canto del coro dei bambini della scuola ebraica locale. Al termine della cerimonia sarà infine possibile visionare proprio il film che compie il suo ventesimo anno di vita e che, per l’occasione, sarà proiettato in alta definizione nella sala del Cinema Farnese, in piazza Campo de’ Fiori.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI