ROMA, TUTTI GLI EVENTI DEL WEEKEND

© fabiomax.com - Fotolia.com

A Roma week-end all’insegna dell’arte, con molte mostre che chiudono sabato 8 e domenica 9 settembre 2012; si tratta soprattutto di esposizioni inaugurate in occasione dell’Estate romana.

Il Museo di Villa Torlonia presenta fino all’8 settembre 2012 “L’insostenibile leggerezza nella scultura” di Igor Kitzberger. Lo scultore ceco espone per la prima volta a Roma le sue opere in ferro e in bronzo, di ispirazione mitteleuropea, che rimandano alla lezione di Medardo Rosso, Marino Marini, Giacometti. Sabato 8 settembre sarà possibile partecipare all’attività per famiglie pensata come una visita didattica a due voci. Trova l’eroe: volti, voci e storie nel verde del Gianicolo è il divertente appuntamento al Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina di Largo di Porta San Pancrazio.

Attività per famiglie al Museo dell’Ara Pacis che fino al 15 settembre 2012 proporrà visite animate, laboratori itineranti e giochi creativi.

Da “salvare” come ultimo giorno anche la data del 9 settembre. Acting out. Artisti italiani in azione, a cura di Anne Palopoli e Monia Trombetta, raccoglie le opere, le fotografie, i video e la documentazione degli eventi performativi tenuti al MAXXI da Marzia Migliora, Alex Cecchetti e Bruna Esposito il 19-20-21 giugno scorso. Chiusura anche per Lux in Arcana – L’archivio segreto vaticano si rivela, l’evento senza precedenti allestito ai Musei Capitolini. Pergamene, manoscritti, registri e codici, che coprono un arco temporale dall’VIII secolo d. C. fino al XX secolo, escono per la prima volta dall’Archivio Segreto Vaticano. Al Macro Testaccio, Re-generation è un’esplorazione del panorama artistico contemporaneo della città di Roma. Oltre trenta artisti, italiani e stranieri, riflettono sulla ricchezza e la diversità di uno scenario culturale complesso e in continua trasformazione, sullo scenario urbano e lo spazio pubblico, tra passato e attualità.

Offerta differenziata alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea. Ennio Tamburi. Semplice/Complesso è la “prima volta” per una selezione di opere dell’artista di Jesi, che vive e lavora tra Roma e Zurigo. Si tratta di una trentina di lavori realizzati negli ultimi anni, dal 2006 ad oggi, eseguiti esclusivamente su carta, dove il rigore matematico viene violato in più modi mettendo in discussione la matrice originaria di quella medesima elaborazione formale. Attraverso le collezioni della G.randi N.uclei A.rte M.oderna: Accardi, Corpora, Dorazio, Perilli, Scialoja, Turcato, Uncini offre nuclei di opere di alcuni artisti dei quali la Galleria nazionale d’arte moderna, oltre ai lavori presentati nel percorso espositivo permanente, conserva una serie più ampia di opere, generalmente rappresentative dell’intero arco della loro produzione artistica.

Alberto Di Fabio. Realtà parallele offre la possibilità di indagare il mondo naturale, i fenomeni fisici che lo regolano, macro e micro cosmo, attraverso uno speciale uso del mezzo pittorico che prende accenti ora realistici ora astratti, ora ottico/cinetici, ora spirituali.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Warhol: Headlines, infine, è la prima grande mostra che la Galleria vuole dedicare al rapporto di Andy Warhol con l’informazione giornalistica. L’artista fu attratto, fin dal suo impegno come grafico, dai titoli dei giornali, che selezionava e conservava come fonti per le proprie opere. Nacquero così le Headline Works, le opere-titolo che rielaboravano prime pagine o ritagli stampa e che egli eseguì con tutti i media e in tutti i formati: opere bi –e tridimensionali, video e programmi televisivi che seguivano l’evoluzione dei canali dell’informazione, dalla stampa alle TV via cavo.

Chiude i battenti anche l’affascinante raccolta fotografica Dai più piccoli ai più grandi: meraviglie nei mari del mondo, ospitata dalla Sala Balena del Museo Civico di Zoologia. L’ideale immersione nel profondo blu dei mari di tutto il mondo, alla scoperta delle straordinarie creature che si possano incontrare sulle barriere coralline, ha riscosso un grande successo di pubblico.

Per Divertirsi e imparare con la scienza e la tecnologia… L’estate Di Technotown domenica 9 settembre invita i più piccoli allo spettacolo Alice nel Paese dei diritti, liberamente tratto dal progetto di Amnesty International “Il grande libro dei diritti dei bambini” (IV edizione 2004) edizione sonda per Amnesty International. A Technotown in via Spallanzani.

Il Pianeta Scienza – Campi Estivi 2012 invita bambini e ragazzi al Pianeta Animali.

Savana, foresta, giungla e ghiacci polari … un’entusiasmante esplorazione fra gli ambienti presenti sul nostro pianeta per andare alla scoperta delle sue straordinarie forme di vita.

Al Museo Civico di Zoologia. Si avvia a conclusione anche la programmazione sul grande schermo.

Grande festa all’Isola del Cinema che saluta il suo numeroso pubblico sabato 8 settembre con la Serata di chiusura della XVII edizione. In proiezione The Artist il film di Michel Hazanavicius e l’ultimo appuntamento con il concorso di cortometraggi “Mamma Roma E I Suoi Quartieri” per la premiazione dei lavori finalisti.

In programma anche Il Padre e Lo Straniero, film drammatico di Ricky Tognazzi. Ultimo fine settimana per la programmazione di tutte le Arene di Roma 2012, distribuite nei diversi municipi, dal centro alle periferie. Questi i titoli in cartellone: Arena Chiostro di S. Pietro in Vincoli: The Avengers sabato 8 settembre e Almanya domenica 9 settembre. Dopo le proiezioni sarà possibile assistere al Gala del Jazz Capitolino e all’esibizione di Tom Shaker, rispettivamente sabato 8 e domenica 9 settembre. Arena di Castel Sant’Angelo: Quasi Amici e Cesare Deve Morire sabato 8 settembre, Detachment – Il Distacco e Marigold Hotel domenica 9 settembre. Arena di Garbatella: La Guerra E’ Dichiarata sabato 8 settembre e To Rome With Love domenica 9 settembre. Arena Talenti: The Avengers sabato 8 settembre, Quasi Amici domenica 9 settembre. Arena di Villa Lazzaroni: The Help sabato 8 settembre e This Must Be The Place domenica 9 settembre.

L’Estate alla Casa del Cinema per 100 anni Universal e Paramount sarà proiettao The Deer Hunter, di Michael Cimino, con Christopher Walken, John Savage, Robert De Niro, Meryl Streep, John Cazale. Vincitore di cinque premi Oscar®, un Golden Globe e due premi BAFTA, il film di Cimino è uno dei film di più acclamati di tutti i tempi sulle crudeltà e le violenze della guerra del Vietnam. Omaggio lunedì 10 settembre alla grande scrittrice italiana Elsa Morante con La Storia, di Luigi Comencini. Dall’omonimo romanzo della scrittrice pubblicato nel 1974, i tragici casi vissuti da Ida, maestra elementare, e dai suoi due figli, Nino e Useppe, sullo sfondo della seconda guerra Mondiale e dell’immediato dopoguerra. Con Claudia Cardinale nel ruolo della protagonista.

Ancora il 10, per Shakespeare al cinema, proiezione di As You Like It, di Paul Czinner. Tutto al Teatro all’aperto della Casa del Cinema.

Alla Casa del Jazz prosegue la rassegna Progressivamente Festival 2012 – XX Edizione, che sabato 8 propone Prove d’ascolto a cura di “Suono” – The best of 1972, dove gli esperti della più antica rivista di alta fedeltà italiana (SUONO) guideranno all’ascolto di 10 tra i migliori album di progressive e dintorni pubblicati nel 1972. Gli album saranno scelti direttamente dagli appassionati a partire da una rosa di candidati che sarà pubblicata sul sito di Progressivamente. Domenica 9, Seminario “Atom Heart Mother”, analisi storico-musicale di “Atom Heart Mother”, capolavoro sinfonico dei Pink Floyd del 1970.

I Classici in Villa, a Villa Celimontana, propongono sabato 8 Première suite, omaggio a Claude Debussy nel 150° anniversario della nascita. Valeria Profeta Romano e Mario Madonna proporranno un programma per violino e pianoforte con musiche di Beethoven, Wieck, Cajkovskij, Schubert, Debussy.

Sabato 8 e domenica 9 continuano anche le Visite guidate presso la Cava di Tor Fiscale, un’occasione unica e imperdibile per visitare il suggestivo scenario del Parco di Tor Fiscale, tra l’acquedotto Claudio e il Marcio, all’interno del quale si apre l’ingresso alle misteriose Cave romane di Tor Fiscale.
Chilometri e chilometri di gallerie scavate in antico per l’estrazione della pozzolana che si incrociano formando un intrico in cui è difficile orientarsi da soli ma che svelano la grandiosa capacità costruttiva dei Romani che utilizzarono in grande quantità questo materiale preziosissimo per la costruzione della città.

Ancora più suggestiva l’iniziativa organizzata da Passeggiate Romane Spazio Libero che l’8 settembre invita alla scoperta delle Carceri pontificie e museo criminologico a Via Giulia. Un percorso tra ghigliottine, armi varie, strumenti di martirio e oggetti dei protagonisti dei più eclatanti episodi di cronaca di tutti i tempi… Al Museo Criminologico in Via Giulia.

Pigneto Spazio Aperto- Festival Delle Culture Indipendenti si avvia alla chiusura. The Devil and Daniel Johnston è il documentario di Jeff Feuerzeig Daniel Johnston, genio contemporaneo. Il film, in programma l’8 settembre, è una cronaca della sua vita, dall’infanzia a oggi e ne racconta il suo percorso umano.

A seguire, Uochi Toki. Napo e Rico sono Uochi Toki. I due propongono uno stile vicino all’hip hop, con testi non necessariamente in rima, ma assolutamente arguti, personali e sagaci, dall’altra troviamo elettroniche minimali e sincere. Domenica 9 settembre, dalle 19.30, Party di chiusura Vol. 1 : W Zappatore, il film di Massimiliano Verdesca e Bandajorona + Remo Remotti e Manlio Francesca, una grande festa che fonde la tradizione popolare romana con i più moderni approcci musicali.

Lunedì 10, Party di chiusura Vol. 2: La Valle della Luna, un complesso granitico che giganteggia sul mare di Sardegna. Un’umanità originale abita questa valle.

Geograph night, infine, saluta il pubblico con la serata acustica blues, county, cantautoriale con Grip Casino, Trapcoustic, Calcutta, Eva Won.

Tutto al Parco del Torrione Prenestino. Esordio domenica 9 per la manifestazione Ludi romani. Festival della civiltà e cultura romana (III edizione). Il 9 in Via Appia Antica 64, c’è in programma Come nacquero i Ludi Romani, didattica per bambini, rievocazione storica sul periodo monarchico romano, tavoli didattici, pranzo romano e piece teatrale.

Il Fontanonestate termina la sua XVII edizione con la programmazione fino a domenica 9 di Oceano Mare, brani scelti da Riccardo Bàrbera, tratti dal racconto omonimo di Alessandro Baricco, regia di Enzo Aronica. Al Fontanone dell’Acqua Paola di Via Garibaldi 30. L’8 settembre termina anche il Festival Teatrale Pigneto con “Serata Pizzica-ta” con I Malicanti. Il gruppo esegue repertori tradizionali del mondo contadino delle Puglie appresi in anni di convivenza e apprendistato con alcuni anziani cantatori e suonatori.

Dalle 19 alle 20 si terranno lezioni gratuite di recitazione e capoeira (prenotando al n° 3469708985 oppure scrivendo a segreteria.ludwig@gmail.com) e attività per i bambini. Tutto al Cortile esterno Istituto Comprensivo “A. Manzi”.

Improvvisi Urbani propone le sue ultime due serate. Sabato 8 dalle 21, Impro game, una travolgente successione di sketch comici totalmente improvvisati; Gioco Segreto, spettacolo teatrale a cura della compagnia Abraxa Teatro, Circus Comedy Show, con acrobazie aeree, a cura del gruppo The Sprockets (Inghilterra/Francia). Domenica 9 dalle 21, ancora Impro game, poi Il Viaggio Degli Uominiuccello, l’avventura di un gruppo di esseri umani con ali d’uccello… e Now?, ispirato da una notizia di attualità apparsa sul giornale. Tutto al Giardino degli Aranci – Parco Savello.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI