Roma, tutto pronto per l’IrishFilmFesta 2014

Un'immagine del film Run & Jump
Un’immagine del film Run & Jump

Convegni, workshop e naturalmente proiezioni: questo è molto altro ancora è l’edizione 2014 dell‘IrishFilmFesta, l’evento dedicato alla cinematografia irlandese che si svolge a Roma dal 27 al 30 marzo 2014, presso la Casa del Cinema. La manifestazione si apre giovedì con il convegno “Meet Ireland on Screen” , in programma alle 9,30. Il film d’apertura sarà proiettato in serata alle 20.30 e si tratta della commedia The Stag, diretta da J.Butler. Al centro della storia un anomalo addio al celibato. Tra gli altri film proiettati figurano titoli come Black Ice di J.Gogan, The Callback Queen di Graham Cantwell, Byzantium di Neil Jordan, ma anche il documentario Bernadette – Notes on a Political Journey, girato con la regia di Lelia Doolan. Diversi anche gli ospiti presenti, dall’Ambasciatore d’Irlanda, S.E. Bobby McDonagh, che giovedì sera aprirà il festival, al regista Graham Cantwell, dagli attori Amy J. Hastings, Ciarán McMenamin e Stuart Graham alla scrittrice Silvia Calamati. E non mancherà il concorso riservato ai cortometraggi che quest’anno saranno quindici anziché dieci. La proclamazione dei vincitori è in programma per domenica, 30 marzo, alle 20.30, giorno dedicato alla città di Belfast con una serie di eventi, tra cui anche la proiezione delle pellicole Made in Belfast, diretto da Paul Kennedy, e Good Vibrations, con la regia di Glenn Leyburn e Lisa Barros D’Sa. L’IrishFilmFesta, che gode del patrocinio dell’Ambasciata Irlandese in Italia, è curato da Susanna Pellis ed è organizzato dall’associazione culturale Archimedia, con il supporto di alcuni enti, come l’Irish Film Institute, Irish Film Board e Turismo Irlandese nonché Culture Ireland.

Per saperne di più? Ecco il PROGRAMMA

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI