Roma, Gabriele Salvatores a “Il gioco serio dell’Arte”

Gioco Serio dell'ArteIl legame tra Arte, Fotografia, Letteratura e Cinema è forte. Lo sanno bene i registi e gli attori che traggono ispirazione dalle altre espressioni artistiche. Lo sa bene Gabriele Salvatores che sarà il protagonista del prossimo incontro de “Il gioco serio dell’Arte”, l’iniziativa de Il gioco del Lotto – Lottomatica, che promuove questo importante progetto per valorizzare e far conoscere il patrimonio artistico e culturale italiano. La rassegna, condotta da Massimiliano Finazzer Flory, è giunta al’ottava edizione ed è costituita da più appuntamenti che si svolgono nella Galleria di Palazzo Barberini. Dopo Paolo Sorrentino, toccherà dunque il 20 gennaio, alle 18.30, a Salvatores, che con “Mediterraneo” nel 1992 ricevette il Premio Oscar per la categoria “Miglior film straniero”. Il regista si confronterà con Finazzer Flory in particolare sul senso del raccontare nell’epoca della multimedialità. Durante l’incontro saranno proiettate alcune pellicole entrate a far parte nella storia del Cinema e la storica d’arte Anna Lo Bianco commenterà alcune opere. L’incontro sarà introdotto da Daniela Porro, Sovrintendente Speciale PSAE e per il Polo Museale di Roma. Il protagonista del prossimo appuntamento, in programma per il 3 febbraio, sarà Carlo Verdone. L’ingresso è libero, fino a esaurimento posti.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI