Roberto Bolle and Friends danzano per i più piccoli

©www.erminiodinora.com
©www.erminiodinora.com

L’infanzia e l’adolescenza sono le tappe più importanti e più delicate del percorso esistenziale dell’essere umano. Troppo spesso i diritti dei bambini vengono calpestati in nome delle più ignobili ragioni ed è nostro dovere non dimenticare mai quanto sia importante preservare la pace e la tranquillità degli innocenti. Guerra, fame nel mondo, sfruttamento del lavoro, prostituzione, pedofilia e incuranza sono alcuni dei tanti mali che affliggono il mondo. In Italia in Garante per l’infanzia e l’adolescenza Vincenzo Spadafora ha lanciato la campagna “I have a dream” per diffondere la sensibilizzazione di questi temi in tutto il territorio nazionale. Dopo l’iniziativa dello scorso agosto, un nuovo importante evento tornerà a puntare i riflettori sul mondo dell’infanzia e dell’adolescenza; si tratta di “Roberto Bolle and Friends Gala – I have a dream” il cui titolo riprende, infatti, quello della campagna di comunicazione già intrapresa dal Garante.

Roberto Bolle
Roberto Bolle

In occasione della Giornata mondiale dell’infanzia, il noto étoile della danza mondiale sarà il protagonista di un evento di prestigio internazionale che avrà luogo il 23 novembre presso l’Auditorium Conciliazione – Via della Conciliazione, 4 – Roma. Ad affiancare Roberto Bolle nella serata organizzata con la collaborazione del Garante per l’infanzia e l’adolescenza, saranno alcuni tra i migliori ballerini del mondo per una serata all’ insegna della creatività e della comunicazione non verbale. L’incasso dell’evento sarà interamente devoluto ai progetti e alle iniziative considerate più meritevoli e che saranno ovviamente finalizzate al sostegno dei diritti e dei bisogni dei minori.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI