Radio Italia Live – Il Concerto 2014: cantanti, novità e curiosità

c CastDopo lo straordinario successo delle precedenti edizioni, torna il Radio Italia Live – Il Concerto. L’evento più atteso dell’anno, che ha saputo riunire oltre 200mila persone nel 2013, animerà ancora una volta la splendida Piazza Duomo di Milano. Appuntamento domenica 1 giugno, per una lunga e festosa serata all’insegna della musica dal vivo. Sul palco si alterneranno grandi nomi del panorama musicale italiano, da Elisa a Laura Pausini, da Biagio Antonacci a Giorgia. Non mancheranno i Negramaro (che proporranno per la prima volta live il nuovo singolo, “Un amore così grande 2014”, inno ufficiale della Nazionale di Calcio Italiana ai Mondiali), Emma, Edoardo Bennato, Claudio Baglioni e Alex Britti. Previste anche alcune interessanti novità, come spiega Mario Volanti, presidente di Radio Italia: «E’ stato difficile organizzare un evento così ricco di artisti e di musica. Come nelle precedenti edizioni, abbiamo chiesto ad alcuni cantanti di esibirsi nonostante siano in pieno tour a giugno, ma hanno accettato senza esitazioni. Sono felice di annunciare una bella novità, un evento nell’evento. Per questa terza edizione avremo uno spazio dedicato ad un genere musicale molto amato. Alle 19 ci sarà Hip Hop Radio Italia, un concerto in cui si esibiranno J-Ax, Club Dogo, Fedez, Emis Killa e Mondo Marcio». Alle 20, invece, partirà la serata Radio Italia Live con le esibizioni dei Big annunciati, accompagnati dalla Sanremo Festival Orchestra diretta dal Maestro Bruno Santori. Ancora sconosciuti, invece, i nomi dei presentatori. Elisa«Non escludiamo sorprese e duetti sul palco di Piazza Duomo – aggiunge Valenti – Molti degli artisti presenti quest’anno sono amici e si frequentano anche nella quotidianità, quindi potrebbero inventarsi qualcosa all’ultimo momento». L’evento Radio Italia Live – Il Concerto 2014, presentato alla stampa questa mattina nella Sala dell’Orologio di Palazzo Marino, alla presenza del sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e dell’assessore alla Cultura, Filippo Del Corno, sarà ancora una volta ad ingresso gratuito e, come si augurano gli organizzatori, arriverà a superare, in fatto di numeri, le precedenti edizioni: «La prima edizione è nata per festeggiare i 30 anni di Radio Italia – precisa Volanti –. Poi visto il successo di presenze e di ascolti, oltre un milione tra piazza, web e televisione, abbiamo ripetuto l’evento l’anno successivo, registrando un nuovo record: oltre 2 milioni di spettatori. Anche quest’anno ci sarà la possibilità di seguire in diretta il concerto attraverso i mezzi che abbiamo messo a disposizione, dalla radio all’app ufficiale, in modo da poter raggiungere anche l’estero». La differita dell’evento andrà in onda appena sette giorni dopo la diretta, cioè l’8 giugno, in prima serata sui canali Mediaset. «La Città di Milano torna a essere protagonista dopo il Salone del Mobile, il Fuori Salone e in vista di Expo 2015 – commenta Pisapia –. Continua la nostra collaborazione con Radio Italia, che ringraziamo per aver scelto ancora una volta Piazza Duomo. Prevediamo di riempirla come lo scorso anno e di vedere anche gente in Galleria fino a Piazza della Scala». Un grande evento di musica e divertimento, che si protrarrà fino a mezzanotte. Ciascun artista presenterà tre brani del proprio repertorio ma con una veste inedita e arrangiamenti particolari. Le prove cominceranno qualche giorno prima, da venerdì fino a domenica pomeriggio. Ciascun cantante avrà a disposizione due ore per provare i brani con l’Orchestra. «Ricordo che alle prove di Laura Pausini erano presenti oltre 40mila persone – spiega Valenti –. Uno spettacolo incredibile, prima ancora che cominciasse il concerto».

Silvia Marchetti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Silvia Marchetti

Silvia Marchetti
Silvia Marchetti, nata a Mirandola (Modena) nel 1981, è giornalista pubblicista e web designer. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, si occupa da anni di Cultura e Spettacoli, pubblicando articoli, recensioni e interviste relative al mondo del teatro, del cinema e, in particolare, della musica. Tra le sue passioni, la buona cucina, i concerti, la moda e Milano, città in cui ha deciso di vivere.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI