Pescara, alla Casa di D’Annunzio una mostra sul poeta

Gabriele D'Annunzio
Gabriele D’Annunzio

Prosegue il programma delle iniziative che la Casa Natale di Gabriele d’Annunzio, a Pescara, propone in occasione del 150° anniversario della nascita dello scrittore italiano, espressione del decadentismo novecentesco. Nato esattamente il 12 marzo del 1863, D’Annunzio è stato sicuramente uno dei personaggi chiave della letteratura italiana del secolo scorso nonché un convinto attivista politico, tanto che l’occupazione da lui guidata della città di Fiume è passata alla storia.

In concomitanza con i 150 anni dalla sua nascita, sono numerose le iniziative che in varie parti d’Italia saranno dedicate proprio a lui, a partire naturalmente dalla Casa Natale di Pescara, dove sino al 29 di settembre sarà possibile visitare la mostra dedicata a L’infanzia di Gabriele d’Annunzio da Pescara a Prato “Quando l’alba s’innamora”. Al centro del percorso espositivo dipinti, cimeli, lettere e documenti in parte inediti e che permettono di ripercorrere una parte della vita di D’Annunzio, spesso rimasta nell’ombra. L’esposizione è allestita nelle sale del primo piano della dimora e si snoda attraverso  più sezioni, ciascuna dedicata rispettivamente ai luoghi che sono stati teatro dei primi anni, ossia Pescara e Ortona, ai genitori, agli amici, alle maestre e ai maestri, agli amuleti e ai giocattoli, fino alle prime prove creative, ossia i disegni, le composizioni musicali e i versi. Uno spazio è dedicato, infine, alla sua passione per i cavalli.

Intanto proseguono anche le iniziative proposte al Vittoriale, la cittadella monumentale costruita proprio da D’Annunzio a Gardone Riviera (Bs), sulle rive del Lago di Garda. Un complesso di edifici, vie, piazze, teatri, giardini e corsi d’acqua. In particolare segnaliamo il prossimo evento in programma, ossia il convegno sul tema “D’Annunzio e i legionari di Fiume”, che si terrà questo sabato alle 11, presso l’Auditorium del Vittoriale.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI