17 novembre 2012
Redazione (4050 articles)
Share

PASSEGGIATE D’AUTORE A COMO

© Alphaspirit – Fotolia.com

Tre passeggiate, organizzate da Parolario e dall’Associazione Pluriversi, in compagnia di altrettanti scrittori per scoprire i lati meno conosciuti della città di Como e del suo lago. Dopo il successo ottenuto a settembre da Gianni Biondillo, le Passeggiate d’Autore sono tornate questa mattina, 17 novembre 2012, e si ripeteranno il 24 novembre e l’1 dicembre, prime tappe di un percorso di avvicinamento alla tredicesima edizione di Parolario, che si svolgerà a Como, a Villa Olmo, dal 29 agosto all’8 settembre 2013.

Oggi tutti “A spasso con i fantasmi di Como” in compagnia dello scrittore, sceneggiatore e giornalista Luca Fassina. Dopo l’esperienza della “Passeggiata con i fantasmi di Milano” dello scorso aprile, Luca Fassina si sposta sulle rive del Lago di Como per parlare di misteri lariani, in un percorso che si snoda tra le vie della città dedicata al Patrono dei Banchetti, tra orrori medievali, ville infestate, roghi di streghe, miracoli, morti violente. Si troveranno nuovamente gli Sforza e il Lombroso, tristi protagonisti della passeggiata meneghina, e la passeggiata incrocerà persino la strada del Bafometto dei Templari. Si avrà inoltre l’opportunità di visitare “in anteprima” la Porta Pretoria, principale via d’accesso della città romana, che al momento non è ancora accessibile al grande pubblico.

La seconda passeggiata è invece dedicata alla “Como delle donne”. Sabato 24 novembre insieme alla scrittrice Alina Rizzi si potrà attraversare il centro della Como storica seguendo le orme di giovani artiste, con storie e obiettivi diversi, ma accomunate da una grande passione per l’espressione artistica. Partenza dalla Galleria Lietti di Via Diaz alle ore 10.00, una delle gallerie d’arte più importanti della città, tappa nell’unica libreria specializzata in libri di arte, fotografia, stampe e cartoline per terminare poi con un aperitivo in un locale di antica tradizione letteraria dove si avrà la possibilità di scambiare due chiacchiere con Alina Rizzi e ascoltare una sua poesia scritta in occasione della giornata contro la violenza sulle donne.

Da Como a Carate Urio per la terza passeggiata, “Vita di lago in tre romanzi” sabato 1 dicembre con partenza alle 10.30 dalla Piazzetta di Urio. Guidati dallo scrittore Giuseppe Guin si potranno osservare da vicino i luoghi nei quali è ambientata la trilogia che ha per protagonista Elisa Vanelli: la Villa Pliniana; la piazza di Carate, paese di residenza di Norberto Cerami, coprotagonista della trilogia; la locanda del Nibbio di Pognana, abitazione di Elisa Vanelli; la cava di Bortolo Gilardoni detto “il Gobbo” di Careno; il rifugio di Sebastiano Poletti, detto “il vecchio della cava”; Il monastero dei frati Benedettini.

PluriVersi è un’associazione di promozione sociale che dedica le sue attività al benessere psicofisico delle persone e  alla qualità dell’abitare e del fruire di un luogo. Si occupa di promozione della cultura e di valorizzazione del patrimonio, ma anche di servizi per il benessere della persona, organizzando servizi di supporto. L’associazione opera utilizzando un approccio pluridisciplinare e pluriculturale. Le attività associative si ispirano alle discipline e ai saperi da cui PluriVersi attinge: l’antropologia, la psicoanalisi, la letteratura, le arti e tecniche visive, ponendo sempre attenzione alle elaborazioni e agli stati più avanzati dei vari ambiti disciplinari.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.