“Musica a scatti” per Discodays a Napoli

Musica-e-ScattiEsiste un posto in cui perdersi sognando tra un vinile introvabile ed un cd di cui non si hanno mai avuto notizie, un posto dove potersi incantare, ammirati, a guardare i colori vividi e i volti imberbi delle più note star della musica mondiale, un posto dove poter conoscere anche le nuove voci, i nuovi volti e i nuovi dischi delle star di domani.

Questo e molto è altro è Discodays, la Fiera del disco e della musica che si terrà il prossimo 13 ottobre presso la Casa della Musica di Via Barbagallo a Fuorigrotta (Napoli). La Fiera si pone innanzitutto come un progetto culturale, realizzato due volte all’anno, finalizzato alla conservazione, alla trasmissione e alla diffusione della musica di ogni tempo e di ogni genere.

Tra  stand a parete, gadgets, impianti audio, strumenti musicali, memorabilia e lunghe sfilze di dischi di ogni forma e genere non mancherà lo spazio per le nuove leve delle sette note, showcase, album d’esordio e premiazioni per i veterani scandiranno i ritmi serrati di una giornata che si preannuncia davvero imperdibile.

A chiudere l’evento la terza edizione del concorso fotografico “Musica a scatti”. L’iniziativa, aperta al pubblico e finalizzata alla valorizzazione del forte connubio esistente tra l’arte musicale e quella fotografica, fornirà l’input per cercare l’interpretazione delle note attraverso la resa delle immagini. Una sfida che offrirà spunti di riflessione, dibattiti e nuova linfa ad un mondo iconico che non finisce mai di stupire.

Ingresso: 4 euro

Per maggiori informazioni: www.discodays.it

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI