14 agosto 2012
Redazione (4050 articles)
Share

MUSEI, CINEMA E CASTELLI DI SABBIA NEL FERRAGOSTO DI FIRENZE

Firenze - Ponte Vecchio

Musei e parchi aperti, sfida a colpi di secchiello e paletta per realizzare il castello più bello, cinema, teatro e shopping al centro commerciale: sono solo alcune delle proposte di Firenze per chi trascorre il Ferragosto in città. Il modo più classico per trascorrere la giornata è un pic-nic immersi nel verde e nella natura al  Parco di Pratolino, aperto per  Ferragosto con orario continuato, dalle 10 alle 19, con ingresso gratuito.

Per chi ama il mare e la spiaggia ma non può andarci, è stato organizzato il torneo di Castelli di Sabbia a Easy Living – Spiaggia Sull’Arno. Dopo il successo dello scorso, si è deciso di bissare la manifestazione, che si svolgerà il 15 agosto alla Spiaggia Sull’Arno in Lungarno Serristori. La costruzione dei castelli inizierà alle 15.30 e finirà entro le 20.30 su tema libero. Spazio alla fantasia, dunque, che non sarà incastrata neppure in fastidiosi limiti di spazio: ogni squadra avrà un’area assegnata, l’unica regola è non sconfinare. I castelli naturalmente saranno fatti di sabbia ma potranno essere usati anche altri materiali. La gara avrà come protagoniste squadre composte da un minimo di 5 a un massimo di 10 elementi mentre le giurie che dovranno valutare le costruzioni saranno due. La prima sarà formata da 5 esperti che giudicheranno le opere in base a grandezza, ornamenti, particolari architettonici, originalità. La seconda giuria è popolare e formata da 4 persone che valuteranno le opere nel loro complesso. I primi tre classificati riceveranno buoni da spendere in cultura presso la libreria “Feltrinelli”. La partecipazione è totalmente gratuita.

Amanti del cinema, il Ferragosto fiorentino è anche per voi. Si parte questa sera, 14 agosto 2012, alle Arene di Marte, con la maratona cinematografica: ogni arena proietterà due film di seguito. All’arena grande, in programma Almanya: la mia famiglia va in Germania di Yasemin Samdereli e a seguire Le donne del sesto piano di Philippe Le Guay. L’arena piccola proporrà invece E ora dove andiamo? di Nadine Labaki e a seguire Maternity blues di Fabrizio Cattani.

Firenze è innanzitutto città d’arte e cultura e per questo i musei resteranno aperti anche nel giorni di Ferragosto. Dagli Uffizi alla Galleria dell’Accademia, passando per ville e giardini, la scelta non manca. Il museo di Palazzo Vecchio rimarrà aperto dalle 9 a mezzanotte (ingresso 6,5 euro), dando ai turisti l’occasione di visitare il Salone dei Cinquecento e i Quartieri monumentali. Aperte anche la Torre di Arnolfo e la Torre di San Niccolò in Oltrarno.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.