A Milano la “Gran Serata Futurista”

manifesto futurismo
Manifesto Futurista

A Milano, presso il Museo della Scienza e della Tecnologia, il 22 settembre 2013 va in scena il Futurismo. Protagonista di “Gran Serata Futurista” sarà Finazzer Flory che ci riporterà nelle atmosfere del Novecento Italiano, o meglio del primo Novecento quando si diffuse nei vari ambiti della cultura il Movimento Futurista che inneggiava alla velocità, al ritmo, alla modernità in un periodo in cui la vita diventava, nella grandi città, sempre più veloce e frenetica. La rappresentazione teatrale è tratta da testi di Filippo Tommaso Marinetti e Giovanni Papini, per rendere omaggio alla novità proprio nella città in cui il Futurismo è nato. Con questa performance, spiegano in una nota gli organizzatori, si è dalla parte dei giovani che hanno bisogno di coraggio e forza di volontà per realizzare i loro sogni. Locomotive, moto in corsa e tanto altro faranno da scenografia a questo spettacolo, dove la fluidità dei corpi della danza contemporanea rappresenterà anche il movimento. La performance sarà portata nei più grandi teatri italiani, per la stagione 2013/2014. Alla fine della rappresentazione gli spettatori potranno partecipare a un after party, in programma  al Matchless Showroom di via Tortona, 37. La prenotazione è obbligatoria.

Per info: 349 0908883 – 328 4350225

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI