18 settembre 2012
Redazione (4056 articles)
Share

MILANO ALFIERE DEL DESIGN MADE IN ITALY A PECHINO

© Enrico De Vita - Fotolia.com

La Città di Milano, fucina riconosciuta a livello internazionale per l’ideazione, la progettazione e la produzione di arredi di design, è ospite d’onore dell’edizione 2012 di Beijing Design Week, che si svolgerà a Pechino dal 26 settembre al 6 ottobre 2012 e che nel 2011 ha registrato ben 3,5 milioni di presenze.

«Essere Guest City a Pechino per la settimana del design non è soltanto un onore e un riconoscimento del ruolo straordinario che l’Italia e Milano hanno sempre svolto nel campo della creatività e della produzione del design – ha detto l’assessore a Cultura, Moda, Design Stefano Boeri –, ma anche l’opportunità di creare rapporti commerciali privilegiati e consolidare il rapporto interculturale tra l’Italia la Cina. Per questo abbiamo voluto creare un programma di iniziative culturali dal titolo, appunto, ‘Milano Beyond design’, per significare la capacità di questa città di rinnovare continuamente la propria creatività non solo con una produzione sempre innovativa, ma anche la capacità di applicare linguaggi, soluzioni e proposte anche in altri ambiti culturali e sociali».

Il Comune di Milano ha infatti promosso e coordinato – insieme a Camera di Commercio, Politecnico di Milano, Triennale Design Museum, RCS MediaGroup, Interni, dotdotdot studio ed esterni – una serie di iniziative, integrate nel palinsesto della Beijing Design Week, per mostrare non solo l’eccellenza della tradizione del design italiano, ma anche il presente e le nuove frontiere del design futuro, permesse dalle nuove tecnologie dell’era digitale.

Oltre alla mostra “The New Italian Design 2.0”, promossa dal Triennale Design Museum e da poco conclusa al Beijing Design Center, che è stata un “preludio” di “Milano beyond design”, nell’ambito del programma si potranno visitare altre due mostre: una, intitolata Design Time e ambientata all’interno della Beijing Design Fair, crea un percorso scandito dalle diverse ore della giornata con oggetti icona del design italiano; l’altra presenta invece una serie di City Vision, realizzate nell’ambito del programma Hutopolis del Politecnico di Milano.

La mostra sarà affiancata da Meet People, una fitta agenda di incontri, talks e dibattiti con le aziende, i designer italiani e cinesi e da due “live show”: Meet Design Show – uno spettacolo che racconta il design italiano – e Meet the Media Guru, che andrà in scena contemporaneamente in due location, a Beijing e a Milano, e racconterà la ricchezza del design milanese al pubblico internazionale. Gli incontri si svolgeranno all’interno della Beijing Design Fair, progetto fieristico dedicato al design made in Italy che pone al centro il sistema arredamento italiano e la conoscenza dei brand  più prestigiosi del sistema produttivo italiano.

Nell’ambito del programma “CCD – The Community @ Beijing Design Week 2012”, che si svolgerà nel Caochangdi Village a cura di BAO Atelier, saranno poi visibili e “vivibili” alcune installazioni create alcune da maestri del design – tra i quali Alessandro e Francesco Mendini e Zang Ke – altre concepite da giovani creativi che interpretano il tema “Milano beyond Design”. Completano il programma workshop e lecture in collaborazione con le università di Pechino.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.