5 agosto 2012
Piera Vincenti (230 articles)
Share

LONDRA 2012: ORO E RECORD DEL MONDO PER JESSICA ROSSI

Jessica Rossi

Arriva dalla Fossa Olimpia femminile la 13esima medaglia della spedizione Azzurra a Londra 2012. Ed è una medaglia tanto inaspettata quanto pesante, un oro che arriva al termine di una gara perfetta, condotta da Jessica Rossi senza sbavature e che vale alla 20enne cecchina di Crevalcore anche il record del mondo conquistato con il punteggio di 99 su 100. Il precedente record, stabilito a Pechino 2008, apparteneva alla slovacca Zuzana Stefecekova che aveva totalizzato 96 bersagli, superati alla grande dalla Rossi che già nelle qualificazioni aveva stabilito un record del mondo centrando 75 bersagli. Nessuno mai come lei nelle eliminatorie. L’unico rammarico al termine di una gara perfetta è per quell’unico piattello mancato che avrebbe consegnato Jessica alla leggenda. Già così sarà ricordata nella storia.

Prosegue alla grande il sogno olimpico di Tania Cagnotto, nella semifinale del trampolino da 3 metri centra la qualificazione alla finale, in programma questa sera alle 20:00, con il secondo miglior punteggio: 362.10 è il suo miglior score in carriera e le permette di mettersi alle spalle una delle due imbattibili cinesi, He Zi. Prima la Wu Minxia. Fuori per soli 2 punti, invece, l’altra azzurra Francesca Dallapé. Continua la marcia trionfale della splendida coppia azzurra del Beach Volley femminile, che batte le spagnole e vola quarti di finale. Secondo tempo provvisorio per Elia Viviani che, al termine della prima giornata dell’Omnium di ciclismo indoor. Il Settebello vince 9-6 contro il Kazakistan per dimenticare il passo falso con la Croazia e ipotecare il passaggio del turno preliminare. Successo per 3-2 dell’Italvolley maschile sull’Australia nell’incontro valevole per il Gruppo A. Peccato per Giorgio Paltrinieri. Il giovane fondista azzurro alla sua prima esperienza olimpica arriva quinto nella finale dei 1500 sl.

Oggi, 5 agosto 2012, il programma olimpico propone una serie di finali tutte da gustare. Arriva finalmente il giorno di Usain Bolt. Dopo la passeggiata di ieri nelle qualificazioni, il fenomeno giamaicano torna in pista per la finale dei 100m. Riflettori puntati anche sull’erba di Wimbledon per la sfida tra Roger Federer e l’idolo di casa Andy Murray. Tra gli italiani in gara, i ragazzi del fioretto (Andrea Baldini, Andrea Cassarà, Valerio Aspromonte, Giorgio Avola) in pedana già in mattinata come Elia Viviani che si prepara al gran finale alle 19:15. Oggi sarà anche il giorno dell’esordio olimpico di Clemente Russo mentre abbiamo già ricordato l’appuntamento alle 20:00 italiane con Tania Cagnotto. Torna in acqua, alla stessa ora, il Setterosa, mentre le ragazze del volley si giocheranno il primo posto del girone contro la Russia (17:45 italiane). Tornano sulla sabbia londinese anche Greta Cicolari e Marata Menegatti che, contro le fortissime statunitensi, cercheranno il pass per la semifinale.

Piera Vincenti

Tutto lo spettacolo dei Giochi Olimpici di Londra 2012 è su Cultura&Culture. Segui qui il nostro speciale

Tags Sport
Piera Vincenti

Piera Vincenti

Piera Vincenti è giornalista e copywriter. Si occupa di comunicazione aziendale e pubblica e collabora alla realizzazione di siti web. Laureata in Sociologia, ha conseguito la laurea specialistica nel 2010 dopo aver ottenuto la laurea triennale in Scienze della Comunicazione.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.