11 agosto 2012
Piera Vincenti (230 articles)
Share

LONDRA 2012: BRONZO PER SARMIENTO NEL TAEKWONDO

Mauro Sarmiento

Il secondo venerdì olimpico regala all’Italia due medaglie di bronzo. La prima arriva nel taekwondo grazie a Mauro Sarmiento che domina sull’afghano Bahawi e porta a casa una medaglia che, seppur di valore inferiore rispetto a quella di Pechino (nel 2008 fu argento), sa tanto di conferma. Nella boxe, si ferma alla semifinale il sogno di Vincenzo Mangiacapre. Nella categoria superleggeri, il cubano Iglesias Sotolongo si impone per 15 a 8 a termine di un match dominato in tutti e tre i round. Per il 23enne di Marcianise, però, è comunque un’ottima olimpiade. Alla prima partecipazione infatti Mangiacapre porta via uno splendido bronzo. È lotta per l’oro per Roberto Roberto Camarelle che, dopo Clemente Russo, riesce a strappare il pass per la finale olimpica nei supermassimi: il campione in carica cercherà di difendere l’oro conquistato a Pechino quattro anni fa. In semifinale batte l’azero Magomedrasul Medzhidov per 13-12. Tenterà di salire sul gradino più alto del podio anche il Setebbello: i ragazzi della pallanuoto replicano la finale mondiale di Shanghai e sconfiggono la Serbia per 9 a 7 dopo una partita dominata in tutte e quattro le frazioni. In finale domani, domenica 12 agosto, ci sarà la Croazia. La squadra azzurra di ginnastica ritmica si conferma una delle favorite per le medaglie, piazzandosi al secondo posto dietro alla Russia nelle qualificazioni. Domani alle 14:30 la finalissima con buone speranza per l’Italia di arricchire il proprio medagliere. Non ce la fa, invece, la pallavolo maschile. Un Brasile stratosferico archivia la pratica Italia con disarmante facilità. Gli azzurri, mai in partita, non riesco a reagire agli attacchi dei carioca e devono accontentarsi della finale per il bronzo contro la Bulgaria. L’oro se lo giocheranno Russia e Brasile.

Penultimo giorno olimpico a Londra per l’Italia che anche oggi lotterà per qualche medaglia. Russo ci prova nella categoria pesi massimi. La Rigaudo e la Giorgi impegnate nella marcia, mentre la Lechner nella gara di mountain bike. In serata la staffetta 4x100m con Bolt.

Piera Vincenti

Tutto lo spettacolo dei Giochi Olimpici di Londra 2012 è su Cultura&Culture. Segui qui il nostro speciale

Piera Vincenti

Piera Vincenti

Piera Vincenti è giornalista e copywriter. Si occupa di comunicazione aziendale e pubblica e collabora alla realizzazione di siti web. Laureata in Sociologia, ha conseguito la laurea specialistica nel 2010 dopo aver ottenuto la laurea triennale in Scienze della Comunicazione.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.