Lidia Vitale è Anna Magnani in “Solo Anna”

lidiavitale soloanna4
Lidia Vitale © Nicoletta Kallèe

Il carisma, la forza, la dirompente energia di Anna Magnani è, ancora oggi, fonte di ispirazione per tante attrici, anche affermate, del panorama artistico italiano ed internazionale. E’ questo il caso di Lidia Vitale che, in occasione del quarantennale dalla scomparsa di Anna, terrà un one-woman-show  a lei dedicato. Lidia, già nota al grande pubblico per i suoi ruoli in “La meglio gioventù”, “La doppia ora”, “La bellezza del somaro”,  “Tutti contro tutti”, “I nostri ragazzi”, sarà in scena a  Firenze, sabato 7 e domenica 8 dicembre, alle ore 21:00, presso la Chiesa  di Sant’Onofrio  di via Faenza 48, per interpretare “Solo Anna”, un monologo di 50 minuti tratto dal testo teatrale scritto da Franco D’Alessandro e diretto da Eva Minemar. Lo spettacolo ha già fatto tappa a Milano, a Roma e a Civitavecchia e sarà anche a Pescara il prossimo 13 dicembre dopo gli ottimi riscontri di pubblico e stampa ottenuti a Los Angeles.

L’autore di  questo lavoro intende esplorare alcuni degli aspetti più affascinanti della vita privata e professionale di Anna Magnani: dal fallimento del primo matrimonio con Alessandrini, alla sua storia con Massimo Serato da cui ella ebbe il suo unico figlio fino al grande amore con Roberto Rossellini. Il ruolo di Lidia Vitale sarà, quindi, quello di donare corpo e anima ai tratti più intimi della personalità di Anna Magnani attraverso un canale di condivisione totale con il pubblico.

Per prenotazioni spettacolo Firenze:
giusimilitano@gmail.com
tel. 055/2670615

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI