27 agosto 2012
Redazione (4050 articles)
Share

L’ESTATE ROMANA PROSEGUE TRA MOSTRE, TEATRO E CINEMA,

© sborisov - Fotolia.com

Roma si conferma città viva e ricca di iniziative culturali per tutti i gusti: mostre, cinema, teatro, nella capitale non manca davvero nulla. Torna alla Casa dei Teatri (Villino Corsini) di Villa Doria Pamphilj, dopo la pausa estiva, “La compagnia dei giovani” De Lullo-Falk-Guarnieri-Valli-Albani Memoria e futuro del teatro italiano locandine, fotografie, video. Documenti inediti, immagini, manifesti, costumi di scena, libri e video accompagneranno il visitatore attraverso le tappe più significative della più importante compagnia teatrale italiana dal dopoguerra ad oggi.

Diversificata l’offerta dei Musei Capitolini.  Lux in Arcana – L’archivio segreto vaticano si rivela è un vero e proprio evento: la possibilità, imperdibile, di ammirare per la prima volta pergamene, manoscritti, registri e codici, che coprono un arco temporale dall’VIII secolo d.C. fino al XX secolo, documenti scelti fra i tesori che l’Archivio Segreto Vaticano da secoli conserva e protegge. Proseguono poi le visite didattiche I Luoghi del Potere, attraverso le collezioni dei Musei Capitolini e del Foro Romano.

Fino al 2 settembre il Macro ospita 7 mostre, tra cui l’Omaggio a Vettor Pisani, uno degli artisti che ha gettato le radici storiche dell’arte contemporanea di oggi;  Claudio Cintoli. L’immagine è un bisogno di confine, prima importante retrospettiva dedicata all’artista nella sua città d’adozione, con un percorso individuale che va dalla pittura alla scultura, dalle installazioni alle performance; il progetto Gregorio Botta. Rifugi, la personale dedicata a questo artista ed alla sua ricerca attraverso l’acqua, il fuoco, la cera, il vetro, il ferro.

La Casa del Cinema propone la personale fotografica di Adolfo Franzò Ciao Maschio. Il cinema italiano ritratto al maschile. Scatti rigorosamente in bianco e nero che compongono la galleria di ritratti al maschile con gli attori più in evidenza del Cinema Italiano di questi ultimi anni. Alla mostra fotografica è legato anche un ricco cartellone di film con protagonisti gli stessi attori, in programma il 28 Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek.

I più piccoli tornano a divertirsi con Pianeta Scienza – Campi estivi 2012. Questa settimana è la volta del Pianeta Dinosauri, un avventuroso viaggio nel tempo attraverso le ere geologiche, le glaciazioni e le estinzioni di massa. L’Isola del Cinema presenta la Premiazione Concorso Opera Prima Banca Marche, riconoscimento che vuole incentivare, valorizzare e promuovere le opere di giovani autori italiani in ambito cinematografico. Ultima serata di proiezioni per l’Arena Cinemunix – Scuola Vincenzo Bellini, con Good As You, di Mariano Lamberti. L’Arena del Chiostro di San Pietro in Vincoli propone invece cinema e musica: Cesare Deve Morire di Vittorio e Paolo Taviani, a seguire il concerto jazz & wine con Riccardo Biseo.

Prosegue anche la lunga maratona di Letture d’Estate lungo il fiume e tra gli alberi. Dalle 19.30, a Lungotevere Castello, gli operatori certificati Shiatsu Namikoshi mettono a disposizione del pubblico la loro professionalità  (serata a cura di Iki Shiatsu). Dalle ore 22.00, l’Orchestra Cocò in Concerto. Con Augusto Creni, Marco Maturo (chitarre) e Lucio Villani (contrabbasso). Enrico Zanisi & Federica Lipuma Duo si esibiranno all’Appio Claudio in Jazz (aperitivo e after dinner). Piano e voce per questi due giovanissimi che al Giuda Ballerino eseguiranno brani di Duke Ellington, standards, pezzi originali di Enrico o forse tutt’altro… visto che hanno “carta bianca”!

Astri e disastri è il titolo della serata di Astrosummer 2012 al Planetario Museo Astronomico: alle 21 una conferenza di Vito Francesco Polcaro dal titolo Mai dire Maya e alle 22.30 Storie della fine del mondo. Ancora tre serate per Strolling Stories, con la visita-spettacolo a tema su Agrippina, madre di un imperatore, l’ambiziosa imperatrice madre di Nerone, che cadde vittima del suo stesso potere, fatta uccidere barbaramente dal figlio che aveva generato. Alle 18.30 in inglese e alle 20 in  italiano, la passeggiata si snoda tra i resti delle terme di Traiano all’interno del Parco di Colle Oppio, i luoghi della celebre Domus Aurea neroniana e prende vita con la narrazione orale itinerante nei luoghi originali delle storie. A raccontare è un personaggio in prima persona (interpretato dall’attrice Giovanna Conforto). I luoghi, il tempo e l’arte che fanno parte della storia sono anch’essi raccontati per rendere completo il viaggio della fantasia attraverso il passato (spiegati da Daniela Corradini, storica dell’arte).

Continua inarrestabile il CAR – Censimento Artistico Romano che continua a movimentare le serate dei tanti romani rimasti a casa, con i numerosi spettacoli proposti in tutte le piazze della Capitale. La serata alla ricerca di nuovi talenti si svolgerà stavolta a Largo Spartaco, nel X Municipio, sempre con le stesse modalità: performance, della durata di tre minuti, di aspiranti cantanti, attori, ballerini, che saranno riprese e messe online, con accesso al primo Albo ufficiale degli artisti romani.

La stagione 2012 del Silvano Toti Globe Theatre inaugura le serate all’insegna della comicità e della musica. Fool. I comici in Shakespeare è uno spettacolo di teatro comico e musicale, una riflessione sulla comicità che prende vita attraverso le opere shakespeariane in un’atmosfera da varietà, tra lustrini e paillettes. L’Anfiteatro Quercia del Tasso lungo la passeggiata del Gianicolo manda invece in scena Anfitrione, l’unica commedia di Plauto a soggetto mitologico; forse la più significativa ed attraente fino a tutto il Rinascimento e oltre. Ci mostrerà uno “Juppiter gaudens” che allungherà a dismisura la notte onde godersi ancora di più la bellissima e inconsapevole Alcmena, moglie del generale Anfitrione.

Tags Roma
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.