14 giugno 2012
Redazione (4056 articles)
Share

L’ERA GLACIALE4 IN ANTEPRIMA AL GIFFONI

Foto inviata dall'Ufficio Stampa del Giffoni

 

Una rocambolesca e divertente avventura in anteprima al Giffoni Film Festival il 22 luglio con “L’Era Glaciale 4: continenti alla deriva in 3D”, diretto da Steve Martino e Mike Thurmeier, nelle sale italiane il prossimo 28 settembre.

Anche quest’anno la 20th Century Fox conferma il forte legame con il festival di Giffoni, la manifestazione di cinema per ragazzi più importante al mondo, portando la première del nuovo capitolo dell’esilarante serie animata, dopo aver entusiasmato il pubblico del GFF nel 2009 con “L’era glaciale 3: l’alba dei dinosauri”. Protagonisti sono ancora l’ormai leggendario scoiattolo Scrat e il bradipo Sid, i cui pupazzi, per la gioia dei giurati più piccoli, arriveranno, in occasione della proiezione, alla Cittadella del Cinema del Giffoni Film Festival, in programma dal 14 al 24 luglio e diretto da Claudio Gubitosi.

Un pezzo di iceberg alla deriva in una folle tempesta, con annesso granchio preistorico spaventato a morte: le spettacolari clip del nuovo episodio, distribuite proprio in questi giorni, stanno facendo crescere ancora di più l’attesa e la curiosità per l’arrivo de “L’Era Glaciale 4” in Italia. Saranno molte le novità di questo quarto capitolo della saga preistorica che ruota sempre attorno a loro, ovvero Manny, Sid, Diego, Ellie e Scrat, pronti ad imbarcarsi in una nuova avventura che vede i continenti iniziare a staccarsi per prendere la forma che noi conosciamo. Alcuni anni dopo gli eventi narrati in “L’Era Glaciale 3: l’alba dei dinosauri”, l’eterna caccia di Scrat alla sua inafferrabile ghianda ha delle conseguenze catastrofiche per il mondo intero: Scrat causerà involontariamente la deriva dei continenti e Manny (il mammut), Diego (la tigre dai denti a sciabola) e Sid si ritroveranno improvvisamente sperduti a bordo di una “zattera di ghiaccio” in mezzo all’oceano. La loro missione sarà ritrovare Ellie e Pesca, rispettivamente compagna e figlia del mammut, separate dal resto del gruppo durante il terremoto. Sulla scia di queste peripezie, Sid riabbraccerà la sua bisbetica nonna, Diego troverà l’amore nella tigre Shira, ma sulla strada dei nostri eroi si metterà una pericolosa ciurma di pirati decisi a fermarli e a impedire loro di tornare a casa.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.