Le verità di Pinocchio negli Stati Uniti

M. Finazzer Flory
M. Finazzer Flory

«La verità! Nessuna bugia per non essere dei burattini». E` un messaggio chiaro, di qualche lustro fa, che parte dall’Italia con la fiaba di Pinocchio di Carlo Collodi ed è approdato, stranamente, in questo particolare momento storico per la nostra Nazione, negli Stati Uniti, il 2 giugno in occasione dei festeggiamenti per la Festa della Repubblica. Un tour che propone uno spettacolo teatrale, “Pinocchio. Storia di un burattino”, di e con Massimiliano Finazzer Flory, che ha avuto inizio a Charleston al Footlight Players Theatre. Lo spettacolo, che rappresenta il teatro di prosa per l’Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti, è in scena con due rappresentazioni nel South Carolina nell’ambito del più importante festival di performing arts “Piccolo Spoleto Festival” per proseguire poi la tournée a Providence, Portland, Newark, Miami.

Un pezzo d’Italia giunge al di là dell’oceano con il suo mitico burattino di legno che la rappresenta, degnamente, nella sua tipicità e peculiarità il Made in Italy nel più profondo dei suoi valori e dei suoi messaggi. Uno spettacolo per adulti che unisce letteratura, teatro, danza e musica prendendo come spunto la storia di un uomo umile, un falegname, che urla la sua dignità legata ai valori della vita, quelli che fanno dell’uomo una creatura degna di essere tale, quando sono in gioco la verità, e la bellezza della vita che si racchiude in un solo e inequivocabile messaggio: l’amore senza confini e senza tempo che riesce a riscaldare anche un pezzo di legno.

«Stiamo mettendo in scena una fiaba basata sul personaggio tragico di Geppetto – commenta Finazzer Flory regista ed interprete dell’opera -. Una storia di umanità scritta su un pezzo di legno che segna il rapporto tra libertà e obbedienza, tra figlio e padre. La storia di Pinocchio è filosofica: ci insegna a crescere attraverso l’amore per la verità se non vogliamo essere dei burattini in vita».

Le musiche dello spettacolo, della durata di novanta minuti, sono a cura di Nino Rota e Fiorenzo Carpi, mentre la danza contemporanea è di Francesca Lombardo e Chiara Taviani.

I prossimi appuntamenti 

PROVIDENCE – martedì 4 giugno – Veterans Memorial Auditorium – The Vets

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

PORTLAND – mercoledì 5 giugno – Italian Heritage Center

NEWARK – sabato 8 giugno – Palisades Park Jr. Sr. HS

MIAMI Beach – martedì 11 giugno – Colony Theatre

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI