laVerdi, quattro domeniche “Intorno a Brahms”

Fulvio Luciani e Massimiliano Motterle
Fulvio Luciani e Massimiliano Motterle

In occasione del “Ventennale” il nuovo ciclo de laVerdi offrirà una rassegna comprensiva di quattro concerti di musica da camera intitolata “Intorno a Brahms”. L’iniziativa precederà i tradizionali appuntamenti domenicali diretti dal Maestro Giuseppe Grazioli, in cartellone a partire dal 21 dicembre.

Il  prossimo appuntamento di questa prima rassegna è il secondo dei quattro in programma ed è previsto per le ore 11.00 di domenica 20 ottobre presso l’ Auditorium di Milano, largo Mahler. Protagonisti assoluti saranno il violino di Fulvio Luciani e il pianoforte di Massimiliano Motterle, i quali renderanno omaggio alle opere di Johannes Brahms, noto esponente dell’Ottocento culturale tedesco. Gli incontri, che avranno la  forma del “concerto narrato”, rappresentano, tra l’altro, una preziosa occasione per conoscere non solo il compositore ma anche l’uomo Johannes, la sua sensibilità e gli episodi salienti di un’esistenza speciale. Abilità, pensiero ed emozione saranno i punti cardinali di un viaggio temporale  tra le note. A deliziare il pubblico durante il prossimo appuntamento sarà un repertorio musicale comprensivo delle sonate per pianoforte e violino in sol maggiore op. 78, op 100 e op.108 mentre per i prossimi concerti, previsti rispettivamente il 10 novembre ed il 1 dicembre,  sono stati scelti, tra gli altri, un walzer op.39, versione per violino e pianoforte di Paul Klengel , sonata in fa minore per pianoforte e clarinetto op.120.1, versione originale per violino, danze ungheresi n.6, n.9, n.14 e n.17, versioni per violino e pianoforte e la sonata in mi bemolle maggiore per pianoforte e clarinetto op.120.2, versione originale per violino.

Info e prenotazioni: www.laverdi.org

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI