La Nazionale a Coverciano, il fotoreportage

Azzurri in allenamento -©Franco Buttaro
Azzurri in allenamento -©Franco Buttaro

 

A Coverciano prosegue il lavoro della Nazionale in vista dell’amichevole di venerdì 31 maggio 2013 contro San Marino in programma a Bologna e soprattutto dell’imminente impegno a Praga (il 7 giugno) contro la Repubblica Ceca che potrebbe dire molto sulla qualificazione degli azzzurri ai prossimi mondiali. Ma c’è anche da preparare la Confederations Cup che si terrà in Brasile nella seconda metà di giugno.

Castellacci parla ai giornalisti ©Emilio Buttaro
Castellacci parla ai giornalisti ©Emilio Buttaro

Tra tanti impegni, nel quartier generale azzurro tiene ancora banco la vicenda Osvaldo che ha visto proprio l’attaccante italo-argentino escluso dalla Confederations Cup perchè reo di aver saltato la premiazione al termine della finale di Coppa Italia e soprattutto di aver offeso via tweet il suo tecnico Andreazzoli. I tifosi in proposito stanno con Prandelli come si è vociferato a Coverciano nella giornata dedicata agli sponsor e come è stato “ufficializzato” da un sondaggio lanciato da un notissimo quotidiano sportivo in base al quale l’81 per cento degli interpellati è in sintonia con il CT. La pensa più o meno allo stesso modo anche Giorgio Chiellini, ormai uno dei senatori azzurri che incontrando i giornalisti ha spiegato: «Codice etico troppo duro? E’ una strada intrapresa dalla Federazione e dal mister da tre anni, abbiamo grande responsabilità e siamo un punto di riferimento per migliaia di persone, soprattutto per i bambini. La strada intrapresa è quella giusta e noi pensiamo a giocare e rispettare le decisioni senza entrare troppo nelle questioni». Il difensore della Juve ha parlato anche di un tema attualissimo, il razzismo: «I cori contro li prendiamo tutti; è normale, ma il razzismo deve rimanere totalmente fuori. Quando si parla di questa tematica non esiste colore o rivalità, va abolita a prescindere. Ci sono persone preposte a decidere, c’è grande volontà di debellare il razzismo e la violenza, fenomeni che non si devono vedere negli stadi. Una partita dovrebbe essere sempre un piacere, invece…».

Cesare Prandelli con Emilio Buttaro @Franco Buttaro
Cesare Prandelli con Emilio Buttaro @Franco Buttaro

 

Intanto, nel secondo giorno di raduno degli azzurri, Balotelli, Montolivo e Barzagli hanno svolto un lavoro differenziato mentre El Shaarawy salterà l’impegno di venerdì a Bologna poichè alle prese con un trama contusivo al piede destro come ha spiegato il responsabile medico Enrico Castellacci di fronte a taccuini e telecamere.

A Bologna fervono gli ultimi preparativi per l’amichevole con San Marino mentre lunedì scorso a poca distanza dal capoluogo emiliano e precisamente a San Possidonio, uno dei centri colpiti più duramente dal terremoto di un anno fa, il presidente della Figc Abete ha preso parte alla cerimonia di posa della prima pietra di una nuova palestra comunale grazie ai fondi stanziati dalla Federazione ma anche ad una parte dei premi degli azzurri durante l’Europeo 2012.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Chiellini in conferenza stampa @Emilio Buttaro
Chiellini in conferenza stampa @Emilio Buttaro

 

Emilio Buttaro

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Emilio Buttaro

Emilio Buttaro
Classe 1967 ha iniziato a svolgere attività giornalistica all’età di sedici anni. Nell’85 ha vinto il concorso nazionale “Vota lo speaker” indetto dalla FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo) e l’anno dopo è stato il più giovane cronista accreditato al Festival di Sanremo. Laureato in Scienze Politiche ha presentato diverse manifestazioni come il Premio Internazionale di poesia “Nosside”. Attualmente collabora con varie testate giornalistiche tutte di portata nazionale tra cui: Il Messaggero, Radio 24-Il Sole 24 Ore, La Stampa (redazione sportiva), Radio TV Capodistria, SBS emittente radiotelevisiva continentale australiana, Agenzia di Stampa Italpress, Cultura & Culture e Costantini Editore.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI