JAZZ STANDARD: PROTAGONISTA THELONIOIUS MONK

© visivasnc – Fotolia.com

Torna l’appuntamento settimanale con “Jazz standard”, guida all’ascolto a cura di Gerlando Gatto, in corso di svolgimento presso la Casa del Jazz a Roma. Questo mercoledì, 17 ottobre 2012, si ascolteranno tre standard: “Round Midnight”, “Pannonica” e “Stardust”. I primi due sono composizioni di colui che a ben ragione può essere considerato uno dei più grandi musicisti del jazz: Thelonioius Monk. In particolare “Round Midnight”, scritto verso la fine degli anni trenta, è il brano composto da un jazzista che figura nel maggior numero di incisioni: oltre mille album. “Pannonica” è la celebre composizione dedicata con gratitudine alla baronessa inglese Nica de Koenigswarter, ammiratrice e benefattrice del musicista nell’arco di tutta la sua carriera.

“Stardust” è un pezzo celeberrimo, noto anche di fuori dei confini jazzistici; scritto nel 1927 da Hoagy Carmichael con liriche aggiunte nel 1929 da Mitchell Parish, vanta un numero impressionante di versioni discografiche. Ad eseguire questi tre standard dal vivo sarà un duo eccezionale composto dalla vocalist Ada Montellanico e dal chitarrista Francesco Diodati.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI