INCONTRO CON FELIX RUCKERT

A partire dal 1 febbraio 2013, la compagnia Déjà Donné di Perugia darà il via a un nuovo interessante progetto artistico intitolato: “Vale tudo – Intervista a …”.

Il progetto si snoderà lungo il corso di tutto il 2013 offrendo l’opportunità al pubblico di Perugia e dell’Umbria intera di confrontarsi con alcuni interessanti nomi della danza contemporanea sia nazionale che internazionale. Artista che sono entrati in contatto durante il corso degli anni con la compagnia Déjà Donné per la creazione di spettacoli e per la condivisione del pensiero sulla danza. Il loro obiettivo prinicipale? Far conoscere un determinato modo di concepire la danza contemporanea. La loro strada per portare avanti questo interessantissimo progetto? La presentazione continua di stili e storie diversi tra loro.

Il primo incontro in programma sarà con Felix Ruckert (nelle foto), danzatore, coreografo e performer berlinese, direttore artistico e curatore del festival sull’arte della lussuria “Xplore”, un evento che coinvolge un grande numero di artisti internazionali che si occupano di tenere workshops, letture e discussioni sulla sessualità creativa, Tantra e altre pratiche del corpo. Ruckter è inoltre fondatore e direttore del laboratorio performativo “Schwelle 7” di Berlino. Grazie ai suoi spettacoli di danza e alle sue installazioni ha guadagnato negli anni un’ottima reputazione. Oggi risulta essere il più innovativo coreografo contemporaneo.

L’idea del progetto “Vale tudo” è quella di un incontro informale tra l’artista e il direttore artistico e coreografo della compagnia Simone Sandroni. Il confronto tra i due si baserà su uno schema iniziale affine a una normale intervista che poi diventa imprevedibile nel contenuto e nella forma, oltre che nel coinvolgimento del pubblico.

L’artista inoltre, vivrà dei momenti in cui non potrà più solamente raccontare, ma sarà obbligato ad alzarsi per rievocare e rispondere con il corpo: danzando, improvvisando, recitando e magari chiedendo assistenza fisica all’intervistatore. Per cinque minuti inoltre , il pubblico potrà fare qualsiasi tipo di domanda senza filtri e senza censura, con una sola regola per l’”intervistato”: l’obbligo di rispondere a qualsiasi domanda, anche attraverso il sempice movimento.

Saranno diversi gli incontri che costituiranno il progetto a Perugia. Dopo Felix Ruckert troveremo come ospiti Daniela Malusardi, Jordi Casanovas, Virginia Spallarossa, Nordine Benchorf e Maja Delak.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI