9 gennaio 2013
Redazione (4056 articles)
Share

IL JAZZ ATTRAVERSO L’ARTE E IL DESIGN

In Salento, il Jazz si esprime attraverso l’arte e il design. Serate di musica aperta all’incontro e alla contaminazione più pura presso il neospazio culturale “Womb” di Lecce. Da giovedì 10 gennaio alle 21 prende il via il “Jass at Womb”, una serie di appuntamenti – concerto e jam session organizzati da Jass, l’Associazione dei Jazzisti Associati Salentini. Vari ospiti si alterneranno sul palco regalando al pubblico il jazz più puro e ricercato, musica dalle sonorità variegate e ricercate uniti a precise chiavi di riletture di fondamentali classici del passato.

Il primo a salire sul palco, proprio il 10 gennaio, è il “Francesco Negro Trio”, band formata da Francesco Negro al pianoforte, Marco Girardo alla batteria e Matteo Maria Maglio al contrabbasso. Leader del trio, un pianista giovane dotato di incredibile talento, profondità lirica e impressionante lucidità nell’esecuzione e soprattutto nell’improvvisazione che, come si sa, è la chiave del buon jazz. Francesco Negro intraprende lo studio del pianoforte alla tenera età di sei anni, partecipa nel 2003 e nel 2006 ai seminari della Berklee School a Perugia. Il suo ultimo progetto musicale, il disco “Silentium” è del 2011. “Abbagli” invece, risale al 2008: un lavoro accurato di composizioni inedite scritte da Francesco stesso insieme a Vincenzo Presta, Igor Legari e Alessandro Minetto.

La particolarità di questo nuovo ciclo di eventi salentini sarà la jam session che si organizzerà alla fine di ogni concerto: un momento per potersi scambiare liberamente emozioni in musica, confrontandosi con il mondo dell’arte a 360 gradi. Il prossimo appuntamento ci sarà giovedì 17 gennaio, protagonisti assoluti della serata saranno Giancarlo Del Vitto, Michele Colaci e Marco Girardo.

 

Tags Musica
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.