Il Conte di Montecristo, fascino eterno per Depardieu

Gerard Depardieu
Gerard Depardieu

Andrà in onda questa sera, 3 gennaio 2014, su Canale 5, la seconda parte de “Il Conte di Montecristo”, la fortunata fiction del 1998, tratta dal noto romanzo di Alexandre Dumas e diretta da Josée Dayan con la magistrale interpretazione di Gérard Depardieu nel ruolo del protagonista principale. Ambientata negli anni tra il 1815 ed il 1838, la storia narra le avventure di Edmond Dantès, un giovane marinaio marsigliese, futuro capitano della nave mercantile Pharaon, che s’imbatte nell’ ordinaria ingiustizia dei potenti: proprio durante i festeggiamenti del suo fidanzamento con la bellissima Mercedes, Edmond viene ingiustamente arrestato e finisce per trascorrere venti lunghissimi anni rinchiuso nelle segrete di un castello. La buona sorte, si sa, spesso finisce per aiutare i più deboli e così, il nostro eroe riesce a fuggire e a scoprire un antico tesoro, nascosto su un’isola italiana, di cui lo scienziato Faria gli aveva rivelato l’esistenza qualche tempo prima. Mosso, dunque, da una potente ed inarrestabile sete di vendetta, Edmond torna, infine, nei luoghi che lo avevano visto prigioniero per cercare coloro che lo avevano torturato, nei panni del Conte di Montecristo e sarà proprio lì che egli compirà la sua vendetta.

Il grande successo della fiction risiede, forse, nel modello che Edmond Dantès offre al popolo:  la possibilità di ottenere giustizia.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI