IL CINEMA LO FACCIO IO

Un regista, un attore, uno sceneggiatore un film da fare e soldi da trovare. Soldi che non ci sono, nonostante uno storia eccezionale e “che funziona”. Che fare allora? “Il Cinema lo faccio io”, di Alessandro Valori, video-soggetto in concorso al Festival Internazionale del Film di Roma (Sezione Prospettive Italia) disegna un quadro del cinema italiano ironico e impietoso, in cui riconoscersi e compiacersi, in cui riconoscersi e compatirsi… con il sorriso.

In un momento storico in cui si investe poco nella Cultura, da una reale esigenza di concretezza, un gruppo di professionisti ha deciso, non di scrivere un soggetto, ma di realizzare il video-soggetto “Il Cinema lo faccio io”. Personaggi del panorama culturale italiano (Piergiorgio Bellocchio, Adamo Dionisi, Vanessa Cremaschi, Alessandro Valori, Pier Paolo Piciarelli) hanno così deciso di mettersi in gioco, investendo in prima persona e coinvolgendo altri in una vivace operazione cinematografica tutta in divenire, attraverso il linguaggio della commedia all’italiana, per raccontare con cruda verità quanto sia difficile realizzare i propri sogni.

Sogni e professione, aspirazioni e lavoro: “Il Cinema lo faccio io” con intelligenza e ironia diventa il manifesto di una generazione e una categoria alle prese con la ricerca costante di fondi e – in un momento in cui i riflettori sono puntati sui diritti e sul lavoro – su operatori del settore costretti a confrontarsi con una crisi imperante, alla ricerca di una soluzione. La troveranno?

“Il Cinema lo faccio io”, in concorso al Festival Internazionale del Film di Roma, verrà proiettato in prima assoluta il giorno 12 novembre alle ore 21.30 presso Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI