I Motörhead in concerto in Italia

motorheadMotörhead, il famoso gruppo hard & heavy britannico, formatosi a Londra nel 1975,  che ha ricevuto numerosissimi riconoscimenti nel mondo dell’hard rock, vendendo quasi cinquanta milioni di dischi, tornerà a suonare dal vivo in Italia martedì 24 giugno 2014 sul palco dell’Ippodromo del Galoppo di Milano, nell’ambito della rassegna City Sound, dopo ben tre anni di assenza dal Bel Paese. Cresce, intanto, febbrilmente l’attesa per la performance del cantante, bassista e leader storico del gruppo Lemmy Kilmister che, insieme a Phil Campbell alla chitarra e Mikkey Dee alla batteria, farà fuoco e fiamme sul palco, dopo il forfait dello scorso anno. Come è noto, i temi delle canzoni dei Motörhead sono piuttosto diretti, si tratta di guerra, sesso, rock e  vita di “strada” mentre lo stile irriducibilmente  selvaggio della loro musica contraddistingue, da sempre, il loro sound travolgente e martellante. Lo scopo dichiarato del gruppo è quello di essere la “peggiore e più rumorosa band del mondo” e, nel corso degli anni,  I Motörhead hanno cercato, in effetti, di rimanere il più possibile fedeli a questo semplice ed efficace concetto. Il risultato ha fruttato al trio una grande popolarità, “Ace of Spades” è il disco in studio che ha avuto più successo mentre l’ ultimo lavoro discografico, intitolato “Aftershock”, pubblicato lo scorso 21 ottobre, ha segnato un significativo ritorno alle origini per il gruppo che, dopo 40 anni di carriera, ha ancora parecchie carte da giocare per infiammare il proprio pubblico.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI