Grieco e Malosti in Quartett: relazioni pericolose a Torino

Valter Malosti e Laura Marinoni © Sara Magni
Valter Malosti e Laura Marinoni © Sara Magni

Debutterà il prossimo 21 gennaio 2014, in prima nazionale, lo spettacolo “Quartett (Le relazioni pericolose)” tratto dal romanzo di Heiner Müller, nella versione italiana realizzata da Agnese Grieco e Valter Malosti. Lo spettacolo andrà in scena presso il Teatro Carignano di Torino alle 19.30 e rimarrà in cartellone fino al 2 febbraio, quando inizierà la tournee che porterà la pièce teatrale non solo in Italia ma anche all’estero. L’opera si ispira liberamente alle avventure di due nobili e crudeli libertini: Il visconte Valmont (Valter Malosti) e la marchesa di Merteuil (Laura Marinoni) che saranno al centro di una storia intrisa di humor nero, a tratti drammatico. Alla luce della popolarità di un tema fortemente attuale quale è quello delle relazioni tra uomo e donna, diventa interessante scoprire come Malosti, alla regia, riuscirà a rimettere in discussione le dinamiche interne ai rapporti umani attraverso dei personaggi complessi ed affascinanti al contempo. In un vorticoso scambio di ruoli, le due “belve” si divertiranno, dunque, ad impersonare le loro vittime in una dimensione spazio-temporale che scardinerà luoghi e confini.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia
Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI