Gli Stomp incantano Avellino

stomp_33

Dozzine di scope, spazzoloni e bastoni, ma anche scatole di fiammiferi, accendini zippo, decine di bidoni con o senza coperchi, 20 quotidiani, pneumatici e ciambelloni, palloni da basket e lavandini compresi di acqua, 12 lattine di birra rigorosamente locale, cubetti di ghiaccio per riempire un grande secchio, carrelli per la spesa e griglie da campeggio. Sono stati questi oggetti di uso quotidiano i veri protagonisti della prima eccezionale serata degli STOMP al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano. Gli 8 straordinari ballerini-acrobati-percussionisti del progetto STOMP li hanno suonati, strofinati, percossi, maltrattati, lanciati in aria, generando un ritmo incessante e delle coreografie particolarissime che hanno letteralmente entusiasmato tutto il pubblico del “Gesualdo”, accorso ad Avellino in occasione dell’unica data italiana della tournée 2013 dell’ensemble londinese più famosa del mondo. Arrivano dal Canada, dalla California, dall’Australia, da New York e ovviamente dalla Gran Bretagna e per oltre 100 minuti (senza neanche un intervallo) sono in grado di generare un flusso contagioso di pura energia da palcoscenico. Sono i mitici Stomp e fino alla domenica di Pasqua saranno al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino per l’evento internazionale più atteso dell’anno.

«Gli Stomp sono energia allo stato puro. Una scorta di adrenalina e divertimento per il nostro pubblico – commenta il presidente dell’Istituzione Teatro Comunale Luca Cipriano – . Gli Stomp hanno confermato le attese della vigilia e hanno entusiasmato le centinaia di spettatori della prima rappresentazione, tutti coinvolti dal ritmo della loro particolarissima esibizione. Ieri sera in platea c’erano tantissimi giovani e un pubblico proveniente dall’intera regione. E sono certo che da oggi la Stomp mania esploderà e contagerà ancora tanti altri». Dopo l’incredibile successo ottenuto in Russia sia al Cosmos Hall di Mosca che al Palazzo della Cultura di San Pietroburgo con l’arrivo in città degli STOMP anche Avellino si inserisce nel circuito internazionale dei grandi eventi e per una intera settimana ospiterà il gruppo di ballerini, acrobati e percussionisti che dal 1991 fanno del riuso metropolitano la loro filosofia di vita.

 Gli orari. Gli Stomp saranno al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino fino a sabato 30 alle ore 21 e la domenica di Pasqua, 31 marzo, alle 18.30.

 Per info telefonare al numero 0825.771620

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI