GIUSEPPE GIACOBAZZI ALL’HYDROGEN FESTIVAL

Giuseppe Giacobazzi - comici.info

Questa sera, aabato 14 luglio 2012, l’Hydrogen Festival riserva una serata alle risate, con uno dei comici più amati ed originali degli ultimi anni: Giuseppe Giacobazzi. Il celebre volto di Zelig porterà in scena a Piazzola sul Brenta (Pd) il suo nuovo show, The Apocalypse, un esame dell’attualità e dell’Italia attraverso la mimica e l’umorismo unici di Giacobazzi: dai reality show ai telegiornali, dalla pubblicità, alle mode del momento. Ovviamente fondamentale, poi, è il rapporto con la donna: i problemi cominciati fin da ragazzino si dilatano all’interno della vita di coppia, dal matrimonio alla ristrutturazione della casa senza tralasciare il momento tragico della spesa. Ma il riferimento agli stereotipi dell’uomo e ai suoi maldestri tentativi di essere al passo con i tempi è sempre affettuoso. Non manca infine l’ironia con cui Giacobazzi analizza gli stereotipi del quarantenne “perennemente” giovane.

Questo ma non solo: il nuovo spettacolo comprenderà nuovi innesti dedicati all’attualità, ai tic e alle manie degli italiani. L’artista romagnolo prende come sempre in esame la società italiana con i suoi eccessi e le sue miserie: dai reality alla politica, dalla pubblicità ai telegiornali. Risate incontenibili, ma anche amare. Giacobazzi si dimostra ancora una volta una voce leggera e divertente, capace anche in qualche modo di far riflettere, attraverso una comicità semplice, ma mai volgare, grazie ad uno sguardo originale sulla vita di tutti i giorni e sulla società.

I biglietti sono in vendita, a partire da € 17,50, online al sito zedlive.com e direttamente presso la biglietteria dell’Anfiteatro Camerini, aperta tutti i giorni dalle ore 13,30. Per informazioni www.hydrogenfestival.com –  www.zedlive.com Infoline 049/8644888 (Foto: Giuseppe Giacobazzi – comici.info)

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI