GIOVANNI GUIDI E TRIO + ONE AL PARCO DELLA MUSICA DI ROMA

Il ventisettenne Giovanni Guidi, compagno di tutte le avventure degli ultimi anni di Enrico Rava, ma anche partner privilegiato di Gianluca Petrella, Fabrizio Sferra, Roberto Cecchetto, Lello Pareti, con cui ha condiviso palchi e studi di registrazione, non è più una promessa, ma è considerato tra i pianisti più originali del jazz contemporaneo.

Con questa formazione poi riesce a dare una ulteriore definizione delle sue prorompenti idee musicali. Il repertorio è quello contenuto nell’album registrato per la prestigiosa etichetta ECM e che sarà pubblicato nei primi mesi del 2013. Le trame apparentemente semplici dei brani sono sempre lucide e coerenti, sia in quelli aggressivi, nervosi e sorretti da una tensione sempre vibrante e ricchi di una tumultuosa energia, sia in quelli che si abbandonano ad aperture liriche e notturne, che esaltano la vena melodica e cantabile – tutta italiana – di Giovanni. Tutto ciò è messo in grande evidenza grazie ai suoi telepatici partner: Francesco Ponticelli, contrabbassista ricco di pathos, Enrico Morello, batterista capace di produrre un articolato tappeto percussivo con cui stabilisce un interplay equilibrato ed intenso e alle sollecitazioni e suggestioni visuali di Mattia Rimatori, avvezzo a maneggiare materiali cinematografici surreali e inquietanti e che si inserisce nella narrazione musicale, con un’incredibile varietà di immagini e riflessioni.

Giovanni Guidi e  Trio + One si esibirà al Parco della Musica di Roma il 17 ottobre 2012 alle 21.

 

 

Commenti

commenti

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI