Giffoni Film Festival 2013, è il giorno di Siani

Giancarlo Siani
Alessandro Siani

Continua a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, il Giffoni Film Festival, la kermesse cinematografica per ragazzi che si concluderà il 28 luglio 2013. Ieri sul blue carpet ha sfilato Jessica Castain che ha parlato alla giuria di ragazzi: «I miei miti sono Al Pacino, Terence Malick e Kathryn Bigelow. Ma mi piacerebbe girare con Dario Argento, ho amato moltissimo “Suspiria”», ha detto l’attrice che ha inoltre sostenuto di non aver provato nessuna delusione per i tagli fatti da Terence Malick in “To the Wonder”. «Lui è una persona assolutamente favolosa, spirituale, lo adoro – ha affermato -. In quel periodo stavo girando “The Help”, Malick mi ha chiamato e mi chiesto di andare a trovarlo sul set, lì mi ha fatto girare qualcosa, ma non era una parte scritta e programmata. Ci siamo sempre cercati professionalmente». E a proposito del regista, con il quale ha lavorato per “The Tree of Life”, ha proseguito: «Malick è uno dei miei idoli, riesce a creare sul set un mondo parallelo. Girare “The Tree of Life” è stato come entrare in un campo estivo. Per tre mesi e mezzo il set era la nostra vita, non solo il nostro lavoro. Avevamo portato con noi anche le nostre famiglie, le telecamere si spegnevano solo per ricaricare le batterie, è stato incredibile», ha concluso l’attrice che ha inoltre parlato dei suoi progetti futuri: “The Disappearance of Eleanor Rigby”, un doppio film diretto da Ned Benson, al fianco di James McAvoy“Miss Julie”, scritto e diretto dalla bergmaniana Liv Ullmann, insieme a Colin Farrell e Samantha Morton,“Interstellar” il nuovo film di Christopher Nolan con Matthew McConaughey e Anne Hathaway. E oggi è la volta di Alessandro Siani e Giovanni Allevi. L’attore napoletano, oltre all’incontro in Cittadella, porterà in scena il suo spettacolo teatrale all’Arena dello Stadio Giuseppe Troisi di Giffoni Valle Piana.

Siani a Giffoni
Siani a Giffoni

Per quanto riguarda i film, la Cittadella si prepara oggi ad accogliere l’attesissimo Titeuf, protagonista del primo lungometraggio ispirato al ragazzino dal ciuffo ribelle creato dalla penna geniale del francese Zep. “Titeuf – Il Film”, dopo l’anteprima a Giffoni, uscirà poi subito nelle sale il 25 luglio (distribuito dalla Cloud Movie), e si candida ad essere il film dell’estate grazie alle avventure del bambino che mette in luce le contraddizioni del mondo adulto. Titeuf, nato da una striscia cult che vanta centinaia di migliaia di fan nel mondo (da mesi su internet c’è un tam tam di notizie che manifestano l’interesse per l’uscita della pellicola), è un bambino biondo con la testa ad uovo ed un unico, buffo, ciuffo di capelli. Attraverso il piccolo, Zep mostra la visione che i bambini hanno nei confronti delle attitudini e delle istituzioni degli adulti raccontando le piccole e grandi avventure della propria infanzia. La pellicola sarà disponibile in anteprima il 21, il 22 e il 23 luglio su Cubovision, la Tv on Demand di Telecom Italia, all’interno dello Speciale Giffoni Film Festival.

La giornata di ieri in immagini, video prodotto dal Giffoni Film Festival

 

 

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Per il programma clicca qui: http://www.giffonifilmfestival.it/programma-giffoni-film-festival-2013.html

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI