Genova, parte domani il festival dedicato ai viaggi

viaggiando il mondo
dal sito www.viaggiandoilmondo.it

Prende il via domani, giovedì 2 maggio, il festival Viaggiando il mondo – Viaggi e Viaggiatori in Festival a Genova”, la kermesse che fino a domenica 5 vedrà il Porto Antico di Genova accogliere incontri e iniziative interamente dedicate ai viaggi, ai viaggiatori e al turismo e che vedrà susseguirsi nel capoluogo ligure eventi, proiezioni, mostre, conferenze e degustazioni.

Non poteva esserci un luogo più azzeccato in cui ambientare una simile manifestazione: Genova, città da cui nella storia partirono grandi viaggiatori e naviganti, oggi propone la prima edizione di una manifestazione incentrata proprio sul tema del viaggio.

Ma vediamo, quindi, quali sono gli eventi di punta in programma per domani, giorno di apertura della kermesse. Il tutto prenderà il via alle 10 al Galata Museo del Mare con il saluto delle Autorità e del Comitato Promotore e una lettura inaugurale di Carla Peirolero.

Tra gli appuntamenti della prima giornata e nell’ambito del filone tematico “Viaggiando il mare”, si svolgerà sempre al Galata Museo del Mare il convegno dal titolo “Navigando nel passato fra mito, immaginazione e realtà”, curato dall’Università di Genova e articolato in due sessioni: alle 10.30 si parlerà di “Viaggi in mare e in terra nel Medioevo”, mentre alle 15 ci si sposterà “Aldilà del mare Oceano”.

Alle 17, nel suggestivo Acquario di Genova, sarà poi la volta della presentazione e della proiezione del documentario “Gosto de Sal”, in occasione della quale il navigatore Wlademir Juliano Treis racconterà dal vivo la sua traversata dell’Atlantico, dalla Sardegna al Brasile, su una barca a vela di 8,15 metri.

Per conoscere tutti gli appuntamenti in programma consultare il sito della manifestazione: www.viaggiandoilmondo.it

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI