9 gennaio 2013
Redazione (4056 articles)
Share

FRANCESCA DEGO E I CAPRICCI DI PAGANINI

Francesca Dego

La violinista lecchese Francesca Dego, classe 1989, sarà protagonista lunedì 14 gennaio 2013 (ore 20.30),  all’Auditorium di Milano in largo Mahler, del concerto straordinario in occasione della presentazione del cd con l’esecuzione integrale dei 24 Capricci di Paganini, per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon.

Oltre all’interpretazione di 12 Capricci del compositore genovese (N. 1, 2, 5, 6, 9, 10, 13, 14, 15, 16, 17, 23), Francesca Dego eseguirà anche Il trillo del diavolo, celeberrimo quanto tecnicamente ardito brano di Giuseppe Tartini, e ancora, di Szymanowski, 3 Capricci di Paganini per violino e pianoforte (N. 20, 21, 24), insieme con Francesca Leonardi al piano.

Francesca Dego, che ha accompagnato l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi nella trionfale tournée in Russia dello scorso novembre, è certamente una della più apprezzate interpreti della sua generazione sulla scena mondiale.

Paganini è l’autore che l’ha lanciata nel mondo concertistico sia per aver vinto il “Premio Costa”, riservato al più giovane finalista dell’omonimo concorso, sia per l’eredità interpretativa di Salvatore Accardo con il quale si è perfezionata per 9 anni presso la Fondazione Stauffer di Cremona.

La solista lombarda suona un prezioso violino Giuseppe Guarneri del Gesù (Cremona 1734), tra i cui passati proprietari c’è il grande Ruggiero Ricci, primo nella storia ad incidere i Capricci di Paganini, nel 1947,  con questo stesso strumento.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.