Donne dagli occhi grandi
15 marzo 2013
Redazione (4056 articles)
Share

Donne dagli occhi grandi

Invito 23 marzo“Donne dagli occhi di grandi” è una lettura appassionata da parte della nota attrice teatrale, Carla Manzon di alcuni passi tratti dall’omonimo romanzo della scrittrice messicana Ángeles Mastretta (Giunti 1998) e riadattato dalla Manzon. Sono storie di donne che “avevano deciso del proprio destino”, raccontate alla figlia minore della scrittrice, costretta in un letto d’ospedale; storie che l’avevano aiutata a superare alcuni momenti difficili della propria vita, e che ora la scrittrice offriva alla sua piccola per aiutarla a superare il momento della malattia. Nero su bianco, queste vite vengono offerte alla posterità, non solo all’interno della propria famiglia, ma al mondo intero.

Carla Manzon – Diplomata alla Scuola del “Piccolo Teatro” di Milano nel 1986, ha cominciato ad amare il teatro e a recitare già a quindici anni. Esperienze molteplici l’hanno portata a lavorare con grandi maestri del teatro Internazionale, quali Tadeusz Kantor, Massimo Castri, Peter Stein. Suoi compagni di lavoro sono stati Valeria Moricone, Tino Schirinzi, Omero Anonutti, Maddalena Crippa, Mariangela Melato, Elisabetta Pozzi, Giuseppe Battiston e gli amici Francesco Migliaccio e Maria Ariis. Da anni lavora sulla parola dei poeti e le sue connessioni con la musica insieme a musicisti quali il duo pianistico Rizzi-Nimis, Roberto Turrin, Paolo Pegoraro, Romano Todesco, e parecchi altri. Recentemente ha lavorato anche per la RAI TV in varie fiction e ha girato tre film uno dei quali con Sergio Castellitto, per il quale ha vinto il premio come miglior attore al Festival del Cinema di Roma nel 2010. Ha scoperto la possibilità e l’importanza del tramandare la sua esperienza attoriale alle giovani generazioni insegnando Analisi del testo e messa in scena all’Accademia Teatrale “Nico Pepe” di Udine e leggendo nelle scuole di ogni genere e grado, ritenendo la lettura una potente forma di comunicazione. Collabora con l’Alchemica Officina delle Arti di Concordia Sagittaria.

L’evento – L’evento si svolgerà  all’Osteria del Gelso dell’Hotel Antico Borgo Torricella (San Vito al Tagliamento) di Pordenone. Carla Manzon offre al pubblico dell’Osteria del Gelso la propria lettura di queste storie, con la verve e lo stile che la caratterizza, in maniera personale e viscerale, intensa e suggestiva. Il tutto, nella cornice dell’Osteria, luogo dove, per volontà della padrona di casa Viviana Piccolo, la convivialità e l’amore per l’arte si incrociano per dar vita a un nuovo spazio culturale, punto di riferimento per la provincia pordenonese.

 

 

Tags Teatro
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.