7 gennaio 2013
Redazione (4050 articles)
Share

CONVERSAZIONI MUSICALI

©visivasnc – Fotolia.com

Pronto a Palermo il calendario del settimo ciclo di “Conversazioni musicali” a ingresso gratuito, curate da Carlo Lauro: chiacchierate a tema musicale che illustrano alcuni dei concerti in programma per la 54a Stagione concertistica dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. Confermato anche per la Stagione 2013, nonostante la congiuntura economica sfavorevole, un appuntamento annuale molto apprezzato dal pubblico che ha l’occasione di ascoltare e dialogare con i grandi critici musicali italiani.

Sette gli appuntamenti in programma, da gennaio a maggio, nella Sala Rossa del Politeama Garibaldi e che approfondiranno alcuni aspetti dei compositori più amati: Stravinskij, Mahler, Haydn, Wagner, Čajkovskij, Schubert e Debussy.  Si comincia l’11 gennaio con Maurizio Biondi che affronterà  Il Concerto per pianoforte di Stravinskij: maschere e riti del neoclassicismo. Il 25 gennaio Piero Violante terrà la conversazione dal titolo A colpi di martello. Sulla Sesta di Mahler.  Il 15 febbraio toccherà a Giovanni Bietti parlare di Haydn e la sinfonia. Il Wagner classicista sarà oggetto della conversazione in programma il 22 febbraio e tenuta da Luca Zoppelli mentre il 15 marzo, Giorgio Pestelli parlerà di Čajkovskij tra sinfonia e balletto. Il 27 aprile Alberto Caprioli discuterà di Der himmlische Gast im Orchester. Lettura della Sinfonia in do maggiore di Schubert. Chiuderà il ciclo, la conversazione di Marco Vallora, il 10 maggio, su L’onda impressionista di Debussy. Tutti gli incontri iniziano alle ore 20.00, il giorno stesso del concerto in programma.

Tags Musica, Palermo
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.