Chiasso, tutto pronto per il Festival di Cultura e Musica Jazz

Duke Ellington
Duke Ellington

Conto alla rovescia per la diciassettesima edizione del Festival di Cultura e Musica Jazz di Chiasso, la kermesse musicale che quest’anno sarà dedicata a Duke Ellington, noto pianista e compositore americano. Titolo di questa edizione è, infatti, Take the “C” train – Nel nome di Ellington, un omaggio che si terrà dal 20 al 23 febbraio presso lo Spazio Officina. Ma accanto al grande fine settimana di Chiasso, come ogni anno il festival sarà preceduto da un’anteprima, in programma per questo venerdì 14 febbraio alle 20.30 nella prestigiosa cornice del Teatro Sociale di Como. Sul palcoscenico comasco salirà, infatti, la Treves Blues Band, storico gruppo milanese capitanato dall’armonicista e cantante Fabio Treves.

TREVES BLUES BAND – Un concerto, quello di venerdì, che cade in concomitanza con i quarant’anni di storia della band composta, accanto a Treves, da Alex “Kid” Gariazzo (chitarre, mandolino, ukulele, lapsteel, voce), Guitar Ray (chitarra, voce), Massimo Serra (batteria, percussioni) e Gab D (basso). La Treves Blues Band nasce, infatti, nel 1974 per iniziativa di un giovane armonicista di Lambrate, il quale decide di volersi impegnare per diffondere il blues, i valori che caratterizzano questo genere, la sua storia e i suoi maggiori interpreti.

Fabio Treves
Fabio Treves

Si tratta, come si può intuire, di Fabio Treves, che insieme ai musicisti della band per quarant’anni ha portato il blues in giro per la Penisola e non solo, diffondendo all’estero il “BLUES made in Italy”. I concerti della Treves Blues Band, proprio come nell’idea di partenza, sono quindi una sorta di viaggio all’interno di questa musica, dai primi canti di lavoro nelle piantagioni d’America alla musica campagnola, dal blues elettrico tipico di Chicago alle più moderne sperimentazioni.

L’APPUNTAMENTO A CHIASSO – Terminata l’anteprima al Sociale di Como, il jazz festival entrerà nel vivo, come detto, il weekend successivo, quando dal 20 al 22 febbraio su susseguiranno una serie di concerti con grandi artisti del panorama jazz, tutti chiamati a rendere un proprio personale tributo al geniale pianista, direttore d’orchestra e compositore Duke Ellington, scomparso a New York quarant’anni fa. Tra i musicisti in arrivo a Chiasso, quindi, la leggenda del jazz Archie Shepp, ma anche Fabrizio Bosso ed Eric Marienthal, entrambi parte del progetto Colors of Life del pianista svizzero Lorenzo De Finti, e poi ancora Enrico Intra, chiamato a esibirsi insieme alla Civica Jazz Band di Milano, e il pianista inglese John Taylor, accompagnato da Palle Danielsson e Morten Lund.

Per informazioni: www.chiassocultura.ch

 

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI