22 gennaio 2013
Maria Rosaria Piscitelli (62 articles)
Share

BERLINALE 2013: LE PRIME ANTICIPAZIONI

Dal 7 al 17 febbraio 2013 potremo assistere alla 63esima edizione del Festival del Cinema di Berlino. Per circa due settimane la città tedesca si trasformerà in “Berlinare”. Venduti per la kermesse oltre 200mila biglietti, a testimonianza che un vastissimo pubblico è ancora alla ricerca di tutte le novità cinematografiche.

Oltre 700 film divisi nelle cinque sezioni tra le quali le più importanti risultano essere L’Orso d’Oro e L’Orso d’Argento. Circa 20mila sono invece gli addetti ai lavori, tantissimi professionisti del mondo cinematografico che lavorano nell’industria della settima arte. Ancora, a seguire l’evento più di 4mila giornalisti. I paesi in gara quest’anno sono: Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Canada, Cile, Germania, Francia, Grecia, Hong Kong, Cina, Iran, Kazakistan, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica di Corea, Romania, la Federazione Russa, Slovenia, Spagna, Sud Africa, Svizzera e Stati Uniti. Manca all’appello, a differenza invece del Sundance Festival, l’Italia. In gara però Giuseppe Tornatore con “La migliore offerta”.

‹‹Giovani talenti e incredibili artisti del mondo del cinema presenteranno i loro film in cui realtà e finzione sembreranno sorprendentemente simili. L’intero mondo del cinema indipendente sta finalmente rinascendo!›› Afferma così il direttore del festival Dieter Kosslick.

Sicuramente ritroveremo pellicole già famose per i sorprendenti risultati ai Golden Globe e per le nomination agli Oscar 2013, come ad esempio “Les Miserables” di Tom Hooper  e “The Grandmaster”  di Wong Kar-Wai.

© Berlinale

Attesa anche per i nomi dei possibili vincitori dell’Orso d’Oro alla Carriera. Lo scorso anno il premio era infatti stato vinto dalla splendida Meryl Streep (nella foto). Quest’anno ci si aspetta un personaggio dello stesso calibro della nota attrice.

Un festival tutto da seguire. Non ci resta che aspettare il programma completo delle giornate che sarà reso noto solo nel pomeriggio del 28 gennaio 2013.

Maria Rosaria Piscitelli

Tags Cinema
Maria Rosaria Piscitelli

Maria Rosaria Piscitelli

Studentessa in Lettere Moderne, ma soprattutto gran sognatrice. Credo nel potere delle immagini e delle parole. Lettrice accanita, amante della buona musica e dei bei film. Non amo criticare negativamente o positivamente il lavoro di un qualsiasi musicista, regista o scrittore senza prima averlo fatto mio, impegnandomi a studiarlo e cercando sempre di comprenderne il messaggio principale. Sono convinta che ognuno di noi abbia un intero mondo da condividere con gli altri, bisogna solo mettersi in gioco..

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.