Avellino, Nancy Brilli è Mirandolina: la locandiera di Goldoni

@fEderico Riva
@Federico Riva @2012

 

Dopo la passionalità partenopea di Lina Sastri, arriva al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino un’altra attrice, amata dal pubblico proprio perché sa unire eleganza e ironia. Nancy Brilli veste i panni di Mirandolina, la protagonista de “La Locandiera” di Carlo Goldoni. Mirandolina è una donna seducente e corteggiata da tre uomini, ma che, in seguito a una serie di indecisioni e peripezie, sceglie finalmente il compagno della sua vita.

La rappresentazione teatrale, scritta da Goldoni nel 1752, evidenzia la complessità e le molteplice facce della donna settecentesca, tuttavia nonostante i secoli trascorsi questa commedia è ancora molto attuale. Sul palcoscenico con l’attrice romana ci saranno Fabio Busotti, che è il Marchese di Forlipopoli, Claudio Castrogiovanni, che interpreta il Cavaliere di Ripafratta, Maximilian Nisi nel ruolo del Conte di Albafiorita e Andrea Paolotti che è il cameriere Fabrizio.

Nancy Brilli, dunque, sarà al teatro irpino il 21 e il 22 dicembre, dopo essersi esita al Quirino di Roma nel mese di novembre. “La Locandiera” è diretta da Giuseppe Marini ed è il terzo spettacolo della XII rassegna “Grande Teatro” allestita dal Carlo Gesualdo con il Teatro Pubblico Campano. Ma nel capoluogo irpino non sarà la commedia di Goldoni a chiudere l’anno, perché c’è grande attesa anche per un’altra performance in programma il 28 e il 29 dicembre, data in cui è previsto lo spettacolo “Made in Sud”, lo show comico meridionale che si è fatto apprezzare in Tv.

Scheda spettacolo

La Locandiera – 21 e 22 dicembre 2013, ore 21 e 18.30  

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Per info: 0825 771620; www.teatrogesualdo.it

 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI