Avellino, al Teatro Carlo Gesualdo in scena Il lago dei cigni

Lago dei Cigni verticaleAl Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino tutto pronto per una nuova grande performance. Questa volta, dopo il successo di “Made in Sud” che ha chiuso il 2013, il sipario del teatro irpino si apre su un genere completamente diverso ma molto affascinante per la sua lunga Storia: il Balletto.

Domani sera, sabato 11 gennaio 2013, e domenica, 12 gennaio, rispettivamente alle 21 e alle 18.30 sul palco del Carlo Gesualdo si esibiranno infatti i ballerini del Balletto di Mosca – La Classique, diretto da Elik Melikov. In scena un classico della tradizione moscovita, “Il Lago dei cigni”, che sarà proposto al pubblico avellinese «nella sua versione originale, senza nessun tipo di adattamento alle situazioni moderne», sostiene Melikov.

Le coreografie sono di Marius Petipa. Ad accompagnare i danzatori saranno i 54 orchestrali professionisti e 20 giovani tirocinanti dell’Orchestra Lirico-Sinfonica del “Carlo Gesualdo”, diretta domani e dopodomani dal Maestro Gianmario Cavallaro. “Il lago dei cigni”, che è diviso in due atti, rientra nel cartellone “Grande Teatro”, allestito con il Teatro Pubblico Campano. Lo spettacolo porta ad Avellino una delle compagnie di danza più prestigiose d’Europa che da 23 anni è in tournée in Italia con la “Trilogia di Tchaikovsky”.  A dare ancor più grazis allo spettacolo sarà l’étoile Nadejda Ivanova.

Per maggiori informazioni, telefonare al numero 0825.771620

 

Commenti

commenti

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI