AL NAPOLI FILM FESTIVAL MAURIZIO CASAGRANDE

Sarà Maurizio Casagrande il protagonista della serata di domani, domenica 30 settembre 2012, al Napoli Film Festival. L’attore e regista napoletano incontrerà il pubblico nell’auditorium di Castel Sant’Elmo alle 21.30 e si racconterà, ripercorrendo la propria carriera dagli inizi in teatro, fino alle proficue collaborazioni con Vincenzo Salemme e al suo recente esordio alla regia con Una donna per la vita. Al termine della conversazione, Casagrande proporrà al pubblico del Napoli Film Festival la visione di Amore a prima vista, di Vincenzo Salemme. Ma il Napoli Film Festival animerà la fortezza del Vomero fin dal pomeriggio. Alle 16.30, infatti, verrà proiettato in auditorium Sotto gli occhi di tutti (Fra 2012 – Thriller) il film francese che ha vinto il concorso Europa-Mediterraneo del NFF2012. A seguire, dalle 18, due opere di Tiziano Sossi: Omaggio a Giuseppe Bertolucci e Paul Vecchiali, une vie chantée. Alle 19.30 appuntamento proprio con Paul Vecchiali che presenta al Napoli Film Festival il suo ultimo Ritorno a Mayerling in anteprima mondiale.

Intanto c’è grande attesa anche per Enzo Avitabile Music Life; l’opera girata dal regista premio Oscar Jonathan Demme sbarcherà al Napoli Film Festival mercoledì 3 ottobre sullo schermo dell’Auditorium di Castel Sant’Elmo. Ma il film riempirà anche gli ambulacri della fortezza del Vomero con una mostra fotografica allestita da oggi al 3 ottobre. Un viaggio fotografico sul set del film attraverso una ricca selezione degli scatti del giovan fotografo napoletano Andrea Emma, che ha seguito la lavorazione del regista americano. Nella mostra, anche alcune foto della partecipazione di Demme al Napoli Film Festival 2010: fu proprio quella visita a favorire l’incontro del regista de Il silenzio degli innocenti con Enzo Avitabile e con Davide Azzolini, direttore generale del Napoli Film Festival che ha poi prodotto la pellicola. Tra di esse, una emblematica: Demme durante la conferenza stampa del Festival mostra alcuni cd di Avitabile acquistati al centro storico appena arrivato in città. Sulle pareti del castello il pubblico potrà quindi seguire in particolare le fasi della lavorazione sui set di Napoli, da Marianella al Salone Margherita, scoprendo anche tutti gli altri musicisti coinvolti nel film su Avitabile, come Eliades Ochoa, Naseer Shamma, Gerardo Nunez, Ashraf Sharif Khan Poonchwala, e Trilok Gurtu.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI