11 novembre 2012
Carla Cesinali (506 articles)
Share

ADRIEN BRODY SUL RED CARPET DEL FESTIVAL DI ROMA

Continua a Roma il Festival Internazionale del Cinema, giunta alla sua settima edizione. Anche oggi molte le star che sfileranno sul red carpet. Il più atteso è il premio Oscar Adrien Brody (nella foto), che sarà nella città eterna insieme al cast del film di Xiaogang.

I FILM IN PROGRAMMA

 1942 (Back to 1942) di Feng Xiaogang e Nebesnye ženy lugovykh Mari (Spose celesti dei Mari della pianura) di Alexey Fedorchenko sono i film in concorso nella terza giornata del Festival. Fuori concorso, alle 19.30, verrà proiettato Populaire di Regis Roinsard. La selezione di Prospettive Italia presenta alle 14.30 il documentario di Marco SpagnoliGiuliano Montaldo – Quattro volte vent’anni, sul regista di Gott mit uns, Sacco e Vanzetti e Giordano Bruno. Montaldo sarà il protagonista del primo red carpet della giornata. Per il concorso di Prospettive Italia, Milleunanotte di Marco Santarelli e L’isola dell’angelo caduto, opera prima di Carlo Lucarelli; il film sarà preceduto alle 21.30 dal cortometraggio Il Gatto del Maine di Antonello Schioppa.

CinemaXXI presenta in sala Petrassi Tasher Desh (Il regno delle carte), film in concorso del regista Q, pseudonimo dell’indiano Kaushik Mukerjee. Alle 17.30, in Teatro Studio, in occasione della replica di Steekspel di Paul Verhoeven verrà presentato il documentario Paul’s Experience, firmato dallo stesso regista olandese. Alle 19.30, nella stessa sala, verranno proiettati i Random Acts, programma di cortometraggi firmati da venticinque artisti e prodotti da Jacqui Davies per Channel 4. Alle 21 El ojo del tiburòn di Alejo Hoijman. Il programma della giornata di CinemaXXI si completa al MAXXI con il terzo appuntamento con i CinemaXXI Breve. Nella stessa sala, alle 14.30, Flashback – Film brevi per la Retrospettiva “Cinema Espanso”.

Evento speciale in Teatro Studio, dove alle 9, in occasione del venticinquesimo anniversario, è stata proiettata la copia restaurata di Full Metal Jacket, capolavoro di Stanley Kubrick: il film sarà accompagnato dal video Full Metal Joker, documentario che Emiliano Montanari ha dedicato al “Joker” Matthew Modine. La programmazione del Festival al Cinema Barberini ha previsto sempre alle 9, in Sala 2, O Fantasma do Novais di Margarida Gil; alle 11, nella stessa sala, Carlo! di Fabio Ferzetti e Gianfranco Giagni. In sala 1, alle 16, Centro Històrico di Aki Kaurismäki, Pedro Costa, Victor Erice e Manoel de Oliveira. Proiezioni di A Walk in the Park alle 18 e di 1942 alle 20.30. Chiude alle 22.30 Aku No Kyôten di Takashi Miike. La sezione autonoma e parallela Alice nella città presenterà in Salacinema Lotto, per il programma speciale “Immagini e parole”, Kirikou et les hommes et les femmes, film d’animazione del regista francese Michel Ocelot. Nella tensostruttura di Casa Alice il programma della giornata prevede l’omaggio allo scrittore francese Tomi Ungerer: alle 14 Tiffany e i tre briganti di Hayo Freitag, alle 16 Moon Man di Stephan Schesch, alle 18 Far out isn’t far enough: the Tomi Ungerer story di Brad Bernstein.

Carla Cesinali

Carla Cesinali

Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.