16 agosto 2012
Redazione (4055 articles)
Share

A ROMA WEEKEND ALL’INSEGNA DELL’ARTE E DELLA CULTURA

© Sborisov - Fotolia.com

Arte, cinema, teatro: Roma è la città in cui non ci si annoia mai. Tantissimi gli appuntamenti culturali del weekend, che propone mostre, concerti e spettacoli per tutti i gusti. Al Maxxi progetti ambientali e installazioni eco: Kaarina Kaikkonen. Towards Tomorrow è la mostra, concepita proprio per il museo, in cui ci sono vestiti da bambini che verranno recuperati con un grande progetto educativo di raccolta fra le famiglie del quartiere. Fino al 30 settembre, sempre al Maxxi, sarà possibile visitare l’esposizione Paola De Pietri. To Face: 21 stampe fotografiche di grande formato, un percorso attraverso il fronte italo-austriaco della Prima Guerra Mondiale, alla scoperta  del paesaggio montano e delle sue trasformazioni segnate dalle trincee e dai bombardamenti. Il racconto della lenta riappropriazione da parte della natura dei luoghi di guerra. YAP MAXXI 2012 (Young Architects Program) è invece il programma annuale di promozione e sostegno della giovane architettura nato dalla partnership tra Maxxi e MOMA/MOMA PS1 di New York.

Programma fitto di appuntamenti ai Musei Capitolini. Lux in Arcana – L’archivio segreto vaticano si rivela è l’eccezionale evento espositivo della capitale: varcano i confini della Città del Vaticano pergamene, manoscritti, registri e codici, che coprono un arco temporale dall’VIII secolo d. C. fino al XX secolo, scelti fra i tesori che l’Archivio Segreto Vaticano da secoli conserva e protegge. I Luoghi Del Potere è poi l’iniziativa didattica dedicata a singoli e gruppi ogni sabato per scoprire le collezioni dei Musei Capitolini e del al Foro Romano.

Settanta capolavori dei più grandi artisti russi del secolo scorso possono essere ammirate in Avanguardie Russe. Malevic, Kandinskij, Chagall, Rodcenko, Tatlin e tanti altri al Museo dell’Ara Pacis.

All’Isola del Cinema (Isola Tiberina) va in onda Basilicata terra di cinema – Week end con il corto. Due le proposte di filmaker lucani in cartellone: “The Obscure Brother” di Linda di Franco e “La Basilicata Nel Cellulare”.

“Romanzo di una strage”, di Marco Tullio Giordana, sarà proiettato all’Arena di Castel Sant’Angelo, un film su una delle pagine più tragiche della nostra storia recente. Sull’altro schermo Palazzaccio “Niente da Dichiarare?” la commedia di Dany Boon.

Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberi propone, per la Rassegna delle Espressioni del Territorio, la Compagnia deGRADA. Uno spettacolo che rispecchia la situazione artistica italiana: senza parole … e senza titolo! Da un’idea di Andrea Iarlori e Andrea Standardi.

Andrea Perroni in “Perroni me piace!…con la bus band” è in scena all’Ombra del Colosseo al Parco del Celio. Originalità pura con monologhi, satira, musica, parodie e partecipazioni di ospiti a sorpresa, insieme alla “Bus Band” composta da sette elementi.

Alle 21 nell’affascinante scenario del Parco di Tor Fiscale continuano le visite guidate alla Cava di Tor Fiscale, tra l’acquedotto Claudio e il Marcio. Chilometri e chilometri di gallerie scavate per l’estrazione della pozzolana che si incrociano formando un intrico in cui è difficile orientarsi da soli ma che svelano la grandiosa capacità costruttiva dei Romani.

Di notte per i vicoli di Roma antica si può “incontrare” Cristina di Svezia. Il rione Regola è fermato nel periodo della Roma barocca, città dei fasti, che getta sul mondo la luce della sua apoteosi. A Villa Sciarra ancora tre giorni per il buonumore a Roma che ride – XIV edizione. La compagnia teatrale BonaLaPrima propone lo spettacolo Punto e a capo. (già: e poi gli dirò…).

Al Globe Theatre di Villa Borghese continua la strepitosa stagione dello Shakespeare in Globe. Fino al 26 agosto resta in scena il Giulio Cesare con la regia di Daniele Salvo e il grande Giorgio Albertazzi. Gli attori interpretano le loro parti identificandosi in prima persona con i personaggi, confrontandosi con loro in modo ravvicinato, intimo, come fossero persone reali, senza “stili” o cliché teatrali precostituiti. Così i personaggi prendono vita lentamente dalla memoria del poeta.

Tags Roma
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.