20 luglio 2012
Redazione (4050 articles)
Share

A ROMA WEEKEND ALL’INSEGNA DEL CINEMA, DEL TEATRO E DELL’ARTE

© fazon - Fotolia.com

A Roma l’estate si fa sempre più ricca di eventi. Ancora tre giorni per visitare gli studi di Carola Bonfili, Graham Hudson, Luigi Presicce e Ishmael Randall Weeks, che si aprono al pubblico presso il MACRO. Fino al 22 luglio 2012 sarà possibile entrare in contatto con i processi creativi e le opere di questi artisti all’interno dei rispettivi “luoghi di lavoro”, resi accessibili attraverso un viaggio di vera e propria produzione e di dibattito culturale e artistico con i visitatori. Ultimi giorni anche per “Radici”, l’esposizione proposta al Complesso del Vittoriano sulla “memoria”. Passato e nuove generazioni si raccontano e si confrontano attraverso documenti e memorie private e familiari dal XIX al XX secolo. Cimeli e nuove tecnologie contribuiranno a ricrerare e illustrare il lungo ed intenso contesto storico.

Anteprima assoluta al Chiostro del Bramante, che ospita 80 lavori di Mirò, mai arrivati in Italia prima d’ora. Si tratta di opere, tra olii, terrecotte, bronzi e acquerelli dell’insuperabile artista catalano.

Studenti universitari di Medicina e Psicologia dell’Università “La Sapienza” e gli ospiti dell’Esercito della Salvezza danno vita a Risarcimenti. Storie di vita e di attesa: il disagio e le aspirazioni di vite estreme da scoprire nelle autobiografie, foto, appunti, documenti, valigie, addirittura cuscini di sonni agitati, esposti nella Sala Santa Rita. L’estate di Technotown prosegue con le iniziative per i più piccoli a Villa Torlonia: il 22 luglio 2012 il percorso scientifico per divertirsi e imparare con la scienza e la tecnologia prevede “Dai Pianeti alla terra”. Continuano per tutto il fine settimana anche i campus estivi giornalieri in inglese, da prenotare per l’intera settimana. L’Isola del Cinema rende omaggio il 23 luglio ad Anna Magnani.

“Mamma Roma”, il capolavoro di Pier Paolo Pasolini, nell’anno del cinquantesimo anniversario dalla prima uscita in sala, sarà proiettato all’Isola Tiberina alle 20.30. Un’occasione per ricordare l’indimenticabile attrice (vincitrice del primo ed unico Oscar italiano con un film in lingua inglese, “La rosa tatuata”). Il Belvedere Antonio Cederna in Via dei Fori Imperiali prosegue la programmazione sul giallo d’autore con “Schiava del Male” di Jacques Tourneur ed uno dei capolavori di Alfred Hitchcock, “Io ti salverò”.

Grandi proposte nelle periferie romane: all’Arena della Garbatella il Vincitore dell’Orso d’Oro a Berlino “Cesare deve morire”, di Paolo e Vittorio Taviani; all’Arena di Talenti “I primi della lista”, ispirato alla storia vera di una richiesta di asilo politico da parte di tre ragazzi pisani all’Austria nel 1970, entrambe in proiezione sabato 21.

Successi cinematografici anche per l’Arena di Villa Lazzaroni: Carnage, di Roman Polanski; Le idi di marzo di George Clooney e campione d’incassi Benvenuti al nord, di Luca Miniero.

La Casa del Cinema rende omaggio a Damiano Damiani con la proiezione della “Piovra 1”, nelle due storiche puntate del 1984, protagonista l’indimenticabile commissario Cattani – Michele Placido. Imperdibile appuntamento domenica 22 luglio 2012 alla Casa del Jazz con Roy Hargrove, tra i più grandi trombettisti jazz al mondo, amato da “colleghi” e pubblico tra i più vari, vincitore di due Grammy Award.

Il Teatro dell’Opera mette in scena nella suggestiva cornice delle Terme di Caracalla la Norma di Vincenzo Bellini, libretto di Felice Romani. Direttore Gabriele Ferro.

Coinvolgenti ritmi sudamericani ad Aventino estate, con le Notti Brasiliane del 21 luglio per lo spettacolo musicale di Zé Galia e del 22 luglio con il Concerto di Tiziana De Angelis al Chiostro dell’Istituto Studi Romani. Il Centro Culturale Elsa Morante incontra sabato 21luglio  il Premio Oscar Giuseppe Cederna, attraverso il corto girato dall’autore in India ed i suoi scritti, Il Grande viaggio e Piano Americano.

Tuffo nel passato a Roma Vintage che al Parco di San Sebastiano propone un aperitivo a suon di Swing. Atmosfera rigorosamente anni ’40 per cultori e neofiti. Manifestazione-spettacolo a San Lorenzo, in Piazza dell’Immacolata con Resistenza, da Genova 2001 alle lotte No tav, sabato 21 luglio.

Tante e tutte suggestive le Passeggiate romane proposte da Spazio Libero: dall’archeologia delle case del Celio, alla Roma di Michelangelo Merisi e il regno d’oro di Adriano in Campo Marzio. Vladimir Luxuria rievoca sabato 21 luglio al Gay Village lo scrittore Pier Vittorio Tondelli, attraverso i suoi scritti e le canzoni di Battisti e De Andrè. Altro omaggio “alla memoria” nel lavoro Storie scellerate, che il Pigneto proietta al festival delle Culture indipendenti per ricordare Sergio Citti. Comicità e surreale al Foro di Cesare che per due serate (sabato e domenica) fa da cornice a Passaggi segreti – Nerone. Un moderno e fulminante Petrolini alle prese con movimenti artistici e invenzioni di giochi e di parole.

Appuntamento immancabile quello del Silvano Globe Theatre con Shakespeare in Globe: fine settimana all’insegna di Falstaff e le allegre comari di Windsor, mentre al Teatro romano di Ostia antica sabato 21 luglio va in scena Ben Hur, tra riflessione e buonumore nel lavoro di Gianni Clemente.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.