A ROMA CARTA CANTA

© MasterLu Fotolia.com

La Fondazione Musica per Roma in collaborazione con Limes, la rivista italiana di geopolitica, presenta “Carta canta. La geopolitica all’Auditorium”, progetto per una mostra antologica dell’opera cartografica e tre conferenze pubbliche presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma. Realizzate da Laura Canali, le carte saranno esposte nel foyer Sinopoli dall’8 al 29 ottobre 2012 e rappresentano il marchio distintivo della pubblicazione, riconosciuto in Italia e all’estero. La forza evocativa della rappresentazione dinamica dei conflitti e delle dispute geopolitiche che accendono il mondo, infatti, trova nella cartografia di Limes un’espressione originale e dotata di una forte carica suggestiva. Quindici opere in formato gigante saranno allestite in tre sezioni tematiche intorno alle quali sarà organizzato un ciclo di convegni aperti al pubblico che si terranno nella Sala Ospiti dell’Auditorium, tutti alle 8.

Si comincerà l’8 ottobre 2012 con una discussione sul tema “Il secolo della Cina?” alla presenza, fra gli altri, del Direttore di Limes Lucio Caracciolo, di Marta Dassù, Sottosegretario di Stato del Ministero degli Affari Esteri, del Generale Giuseppe Cucchi e del Generale Fabio Mini. Il 19 ottobre sarà la volta della poesia: “Geopoetica: i versi in carta”. Interverranno Laura Canali di Limes e Luigi Marinelli, Camilla Miglio e Paola Maria Minucci, docenti all’Università di Roma “La Sapienza”. Chiuderà la rassegna, il 29 ottobre, “L’autunno della “primavera araba”, un incontro pubblico per capire cosa resta delle rivolte che hanno sconvolto Nordafrica e Medio Oriente. Con Leonardo Bellodi, Direttore rapporti istituzionali e affari regolatori eni, Lucio Caracciolo, il Generale Giuseppe Cucchi, Margherita Paolini, Coordinatrice scientifica di Limes e il Direttore di Global Research, Nicola Pedde.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI